Quotidiani locali

TORNEO DELL’ALTA VERSILIA 

Una doppietta di Giannoni beffa in extremis il Terrinca e dà tre punti al Retignano

RETIGNANO Giannoni all'ultimo respiro e il Retignano va. E' l'attaccante del Retignano il grande protagonista del 3-2 contro il Terrinca, ottenuto proprio in pieno recupero quando il pareggio...

RETIGNANO

Giannoni all'ultimo respiro e il Retignano va. E' l'attaccante del Retignano il grande protagonista del 3-2 contro il Terrinca, ottenuto proprio in pieno recupero quando il pareggio sembrava essere il risultato definitivo. Giannoni che con una doppietta lancia la squadra di Cagnoni, che con questi tre punti balza a quota quattro in classifica dando una bella spinta alle sue ambizioni di semifinale. Una partita combattuta e intensa che ha visto le due formazioni sfidarsi a viso aperto, con un ostico e ben organizzato Terrinca capace di andare prima in vantaggio con un rigore di un ottimo Kumanaku e poi di trovare la rete del 2-2 siglata da Savino, per riagguantava il primo sorpasso del Retignano ispirato dalla prima rete di Giannoni e dal sigillo di Nasir.

Una beffa quindi per un Terrinca che mastica amaro nella sera del suo ritorno in questa competizione di sette anni di assenza. Squadra di Graziani che resta così ferma a zero punti anche se ha momentaneamente una partita in meno rispetto alle altre avversarie.

Prossimo impegno adesso per la dieci volte campionessa del torneo contro il Ruosina il prossimo 19 luglio. Ruosina

che sarà la prossima sfida anche del Terrinca il 16 luglio, in un match fondamentale per la squadra allenata da Graziani.

Stasera invece Montagna Seravezzina contro un Ruosina atteso al rilancio dopo un'esordio da incubo contro l'Arni e finito con la sconfitta per 3-0. —

TrovaRistorante

a Lucca Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro