Quotidiani locali

hockey su pista

Cgc Viareggio, Bertolucci se ne va: per il futuro c’è Dolce

Alessandro saluta: «È un grande dispiacere, ma me ne vado con il sorriso». Il nuovo tecnico sarà ufficializzato dopo le prossime elezioni societarie

VIAREGGIO. Se ne va Alessandro Bertolucci, arriva Francesco Dolce. È un passaggio di consegne tutto viareggino, quello che si consuma all’interno del Cgc. Apparentemente (ma solo apparentemente) senza polemiche. Perché cosa ha portato alla separazione fra il tecnico delle ultime stagioni e il sodalizio di via Veneto - almeno per ora - non è dato saperlo. Ma le voci sono di un divorzio non consensuale.

leggi anche:



La notizia dello strappo era nell'aria da giorni. Ma la comunicazione è arrivata direttamente dall'interessato tramite Facebook. «Con stasera - ha scritto sul suo profilo - è finita la mia avventura qui a Viareggio. La società mi ha chiamato salutandomi e ringraziandomi di tutto. Chi mi conosce bene sa che è un grande dispiacere, ma me ne vado con il sorriso di chi può andar via sereno e tranquillo di aver lasciato anima e corpo lì dentro! Ringrazio la società per la possibilità data di allenare i miei colori, ringrazio la mia gente, i miei bimbi, tutti quelli che mi sono stati vicini in questi anni duri. Credo di aver lasciato qualcosa e cambiato qualcosa nella mentalità di giocare a hockey. La mia era una filosofia che veniva radicata anche nel settore giovanile: un settore giovanile fantastico che in pochi anni abbiamo portato ai vertici italiani con il duro lavoro quotidiano».

Ma chi prenderà il posto di Alessandro Bertolucci? Come detto con ogni probabilità Francesco Dolce, l'ex giocatore-allenatore del Sarzana. Ma l'ufficialità arriverà, assieme ad altre novità, dopo le prossime elezioni societarie del 16 e 17 .

Alessandro Bertolucci (foto...
Alessandro Bertolucci (foto Ciurca/Paglianti)


L'hockey mercato intanto ha registrato ufficialmente grandi movimenti nel club del nord Italia in particolare quelli vicentini. Il Trissino ha annunciato infatti l'ingaggio dal Lodi di Adria Català, il portiere campione d'Italia, e dal Sarzana Xavi Rubio, già difensore del Cgc. Il Valdagno, dopo il passaggio del portiere Cunegatti al Montebello, sembra intenzionato a sostituirlo con Guille Trabal dal Benfica.

Anche il Breganze si è mosso di anticipo: oltre alle conferme di Mattia Cocco, Stefano Dal Santo e Bruno Sgaria tra i pali, si sono aggiunti gli acquisti di Gerard Teixido, Eloi Mitjans e Lucas Martinez e il ritorno a casa di Guido Sgaria, nazionale U17.
 

TrovaRistorante

a Lucca Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Premio ilmioesordio, invia il tuo libro