Quotidiani locali

Oasi, tre punti per restare al comando

Tutto liscio nel derby per le ragazze di Francesconi. Discobolo e Versilia ko in trasferta rispettivamente con Rosignano e Pisa

QUERCETA. Il risultato in campo rispecchia la classifica e contro il Dream Pisa (secondo) il Versilia (ultimo) è battuto in tre set veloci. Quello che però lascia tanto amaro in bocca al coach locale Emanuele Roni è l’atteggiamento espresso in campo dalle sue giocatrici.

Se da un lato Grassini (tecnico Dream) è soddisfatto del gioco espresso altrettanto non può dirsi di Roni. Questi i commenti dei due tecnici: «Dal match contro l’Oasi abbiamo ritrovato il nostro ritmo di gioco – ha detto Grassini – abbiamo giocato abbastanza bene stando attenti a non lasciargli spazi. Con la sconfitta del Discobolo ci stiamo riavvicinando alla vetta».

«Non è stata una bella partita, loro hanno fatto il minimo necessario contro una squadra che non ci ha nemmeno provato – ha detto Roni che amareggiato prosegue – Sappiamo bene quale è la classifica e proprio per questo dovremmo giocare come chi non ha niente da perdere

ed invece abbiamo giocato come chi pensa che sia finita ancora prima di cominciare. Ci sono ancora molte partite e noi dobbiamo onorare questo campionato fino alla fine. Già dalla prossima partita contro l’Oasi mi aspetto un atteggiamento ed una grinta diversi». (n. d.)

TrovaRistorante

a Lucca Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro