Quotidiani locali

Cgc, senti il capitano «Problema di testa ora ritroviamoci»

Nicola Palagi non è ancora al massimo dopo l’infortunio «Tocca solo a noi riprendere la marcia con il Bassano»

VIAREGGIO. Il calendario non fa sconti: tempo per guardare al passato non ce n’è. Il Gds Impianti Cgc Viareggio torna questa sera in pista al palaSind di Bassano confrontandosi con la squadra di Massimo Barbieri. Dopo le cocenti sconfitte subite con il Forte e Breganze, i bianconeri stanno attraversando un periodo piuttosto difficile, soprattutto sul piano nervoso, con la concentrazione che spesso è venuta a mancare nella ripresa quando, al contrario, la squadra di Alessandro Bertolucci, deve dimostrare tutta la propria attenzione per gestire il vantaggio accumulato e chiudere la gara in proprio favore. Sabato sera, contro il Breganze, ha fatto il suo rientro in pista Nicola Palagi, che sta recuperando dall’infortunio subito con il Monza, un ritorno da apprezzare soprattutto per la determinazione dimostrata dal capitano, motivatissimo nell’aiutare i compagni, ma certamente non al massimo delle condizioni fisiche: «Non avrei dovuto giocare - ammette Palagi – ma Nando (Montigel ndr) ha accusato ancora problemi al ginocchio e quindi ho cercato di dare un mano. Non

è andata bene perché abbiamo staccato la spina nel finale, consentendo ai vicentini di profittarne. È un problema di testa ed è un momento delicato, ma tocca solo a noi riprenderci e concentrarci sula partita con il Bassano, un’altra gara impegnativa».

Angelo Cupisti

TrovaRistorante

a Lucca Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO

Sconti sulla stampa e opportunità per gli scrittori