Quotidiani locali

Oasi e Discobolo sperano nel sorpasso in vetta

Le viareggine giocano rispettivamente contro Capannoli e Ariete Prato ma confidano entrambe in un passo falso della capolista Dream Pisa a Livorno

VIAREGGIO. Tra oggi e domani, va in scena il penultimo turno di andata dei campionati regionali di pallavolo di serie C e D femminili e tutte le compagini locali sono a caccia di punti. Ad aprire le danze saranno Oasi ed Upc impegnate rispettivamente a Capannoli (ore 21,15) e Lido di Camaiore (ore 21); turno domenicale invece per Versilia (17.30 a Grosseto) e Discobolo (ore 18 a Prato).

Serie C. Occhi puntati sul campo del Pediatrica Livorno che alle ore 18 ospiterà la capolista Dream Volley Pisa: quarta della classe la compagine livornese si è arresa in casa solo all’Oasi nel primo turno di campionato, subendo solo due sconfitte in esterna contro Discobolo e Capannoli. In serie positiva da cinque turni, potrebbe minare la leadership del Dream Pisa tallonato da Oasi (pari punti) e Discobolo (-1). Ghiotta occasione quindi per le compagini viareggine che però non avranno vita facile. Il Capannoli, settimo, tra le mura amiche si è arreso solo tre volte: «E’ una squadra che conosciamo bene, con atlete di categoria superiore che gioca in una palestra rognosa – ha esordito il coach dell’Oasi Alessandro Francesconi che ritrova Barberini – lo scorso anno proprio a Capannoli abbiamo subito la nostra prima sconfitta, quindi sappiamo bene cosa ci aspetta e siamo determinati a fare risultato».

Match da non sottovalutare per il Discobolo di Orsolini che contro l’Ariete Prato dovrà fare a meno del centrale Baldaccini. «Come la scorsa settimana sarà questa una gara tosta – ha detto il mister del Discobolo – con lo stop forzato di Baldaccini stiamo riorganizzando il sistema di gioco. Non è semplice ma la squadra sta rispondendo bene a tutti i cambiamenti che sto mettendo in atto. Il nostro obiettivo è limitare gli errori e siamo già sulla buona strada».

Turno domenicale, infine, per il Versilia ospitato domani dal Grosseto che in casa si è arreso solo alla capolista a cui ha strappato un punto: «Affrontiamo una squadra abituata alla medio alta classifica, con giocatrici importanti come la Pacube tra le piu forti del campionato – ha detto mister Roni che ritrova Zbair, Facoetti e Benzio con Lamperi ancora out – per fare risultato dovremo fare una partita di grande livello, con quel pizzico di cattiveria, concentrazione e coraggio nei momenti importanti».

Serie D. Dopo la sconfitta di sette giorni fa a Cecina, smaltita l’amarezza, l’Unione Pallavolo Camaiorese torna di fronte al pubblico di casa ed alle ore 21 alle Rosi di Lido di Camaiore
ospita il Grosseto compagine che la segue a -7 in penultima posizione in classifica: «Siamo determinati a fare risultato – ha detto il coach Antonello Casula che potrà contare sull’intera rosa – ma non dobbiamo fidarci del fatto che hanno solo un punto, dovremo restare concentrati».

TrovaRistorante

a Lucca Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro