Quotidiani locali

Chicchiarelli-gol: «Sono contento di essermi sbloccato»

L’attaccante bianconero, dopo il primo gol stagionale, è pronto a fare il bis domani nel match di Coppa Italia

VIAREGGIO. Anche per Samuele Chicchiarelli è finalmente arrivato il primo gol stagionale con il Viareggio. L’ha realizzato due minuti dopo essere subentrato al posto di Lamioni nella sfida contro la capolista Ponsacco. Per l’attaccante genovese è stato come una liberazione.

Allora, finalmente è arrivato anche questo gol, davvero molto bello, che sembrava potesse regalare i tre punti al Viareggio.

«Sono contento di essermi sbloccato, perché era dall’anno scorso che non segnavo, considerando poi lo spazio che mi devo ritagliare, sostituendo gli altri compagni non è facile poter andare in gol, contro la capolista Ponsacco però ci sono riuscito ed è stata una bella sensazione».

Sei andato di corsa ad esultare verso la gradinata salutando un signore che ti è venuto incontro alla balaustra.

«Era mio zio Luigi che è venuto da Genova insieme alla fidanzata per seguirmi. La scorsa settimana a Finale ligure c’erano i miei genitori ed anche altri parenti, poi mentre stavo per entrare, c’è stata l’espulsione di Minichino e il mister è stato costretto a dover fare un cambiamento, quindi sono stato sacrificato. Domenica solo mio zio è venuto da Genova, ed in qualche modo possiamo dire che è stato premiato, perché ha avuto la soddisfazione di condividere con me la gioia del primo gol. Mi sembrava giusto quindi andarlo a salutare».

Dopo il controsorpasso del Ponsacco sembrava che il tuo gol fosse inutile. Meno male che ci ha pensato Vanni a segnare la rete del pareggio.

«È vero. Però è stato importante il fatto di non esserci disuniti e rischiando così di subire altri gol. Siamo rimasti in partita fino al termine e la nostra attenzione e nello stesso tempo determinazione credo sia stata giustamente premiata, perché in campo ha prevalso l’equilibrio. Il Ponsacco è una bella squadra, però considerando che noi non eravamo al top della condizione è certamente un punto guadagnato che ci consente di riprenderci il secondo posto in classifica».

Domani c’è la gara di Coppa Italia sul campo della Pianese, dove probabilmente avrai un’altra chance.

«Solitamente in queste gare sono stato
impiegato dal mister. Se mi darà la possibilità spero di sfruttarla bene anche in questo caso. In Coppa Italia fino ad oggi abbiamo fatto bene. Vedremo anche in questo caso giocando in trasferta come ci comporteremo. Le vittorie fanno sempre bene e danno morale anche per il campionato».

TrovaRistorante

a Lucca Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista