Quotidiani locali

Il Viareggio batte il Brescia e vola in vetta alla classifica 

Dopo un primo tempo equilibrato, i bianconeri prendono il sopravvento Oggi pomeriggio Gori e compagni sfidano il Noname Nettuno

VIAREGGIO. È sembrato di rivedere il film della Coppa Italia: il primo tempo caratterizzato da un perenne equilibrio, seguito dall’allungo del Viareggio e culminato con un comodo successo. Battendo 6-2 il Brescia la squadra di Stefano Santini si è presa la vetta solitaria del girone A della Serie A di beach soccer. Sull’ostico campo allestito in piazza Santa Croce a Firenze – di fronte alla Basilica – per due volte i lombardi hanno risposto ai gol dei bianconeri, illusi dal vantaggio di Leo Martins e raggiunti dall’acrobazia di Steinemann.

Valenti, dopo i due pali colpiti in sequenza, ha riportato avanti i suoi. Tutto vanificato dalla risposta immediata di Bruno. Senza perdere la calma, il Viareggio ha sbrogliato la matassa nella frazione centrale, merito della garra di Remedi e della prodezza in sforbiciata di capitan Marinai. Un parziale utilissimo per alleggerire la pressione e rendere gli ultimi dodici minuti un puro esercizio di gestione del risultato. È stato Torres con un bolide dalla distanza in avvio di terzo tempo a dare ulteriore tranquillità ai campioni d’Italia in carica.

Nel finale la doppietta personale di Leo: per il portoghese sei reti in due partite. Non male per chi si era presentato col non facile compito
di sostituire Gori, impegnato nel campionato russo al pari di Ozu e Ramacciotti.

Il Viareggio oggi se la vedrà con il Noname Nettuno alle 15, 30. Una vittoria regalerebbe il primato solitario del raggruppamento al termine della tappa di Firenze.

Gabriele Noli

TrovaRistorante

a Lucca Tutti i ristoranti »

Il mio libro

I SEGRETI, LE TECNICHE, GLI STILI

La guida al fumetto di Scuola Comics