Quotidiani locali

Tiro alla fune, a Da Prato  il titolo nazionale Black Bull vice campioni

CAMAIORE. Va al camaiorese Matteo Da Prato, classe 1989, lo scudetto italiano di tiro alla fune categoria 640 kg, il giovane tiratore dei Black Bull ha conquistato il titolo con la formazione di...

CAMAIORE. Va al camaiorese Matteo Da Prato, classe 1989, lo scudetto italiano di tiro alla fune categoria 640 kg, il giovane tiratore dei Black Bull ha conquistato il titolo con la formazione di Faenza, il San Rocco 2001 nella quale era in prestito. «Ho iniziato a tirare al Palio di Camaiore ma ogni anno ho cambiato Rione - spiega Da Prato - ora sono a Montebello, mi dicevano sempre che non ero all’altezza e questo successo ripaga di tutti i sacrifici fatti. C’è stato un periodo in cui volevo mollare, poi sono arrivato ai Black Bull ed è cambiato tutto, ho trovato persone che credevano in me, che mi hanno dato fiducia. Oltre al San Rocco dove mi sono trovato bene, voglio ringraziare Filippo Francesconi (allenatore dei Black Bull) che mi ha sempre sostenuto».
Accesso alle finali mancate di un soffio dai Black Bull out per differenza scontri diretti che ha premiato la Monturanese. Finale disputata dai tori camaioresi nei 680kg dove però i Cobra di Fermo si confermano campioni e per i Balck Bull per il secondo anno consecutivo è argento, doppio podio locale mancato di un soffio con i Cerberi che causa infortuni hanno perso il bronzo chiudendo al quarto posto.
Risultati importanti sono arrivati anche dalla Coppa Italia categoria 680 kg con i Black Bull che hanno portato a casa il bronzo, quinto posto invece per i Cerberi. Un successo importante, che va a premiare il lavoro svolto da tutto il team dei tori camaioresi è la nomina di Alfredo Dalle Luche, vicepresidente dei Black Bull e già consigliere nella commissione nazionale di specialità, dopo la rinuncia alla carica di vice presidente di settore, a responsabile della nazionale ovvero un ds col compito di portare la nazionale di tiro alla fune indoor ai mondiali in programma in Cina nell’aprile del 2018. A Dalle Luche spetterà la scelta dei tre allenatori e in ballo ci sono già i nomi di Luigi Olivieri dei Cobra di Fermo e di Filippo Francesconi dei Black Bull.
Questi i vice campioni d’Italia 2017 dei Black Bull: Luciano Baldaccini, Gabriele Barsanti, Flavio Barsottelli, Riccardo Benassi, Pietro
Belli, Maicol Bianchini, Diego Dalle Mura, Nicolas Francesconi, Alderano Gianni, Alessio e Federico Palagi, Galliano Pardini, Mykola Peresunko, Stefano Pieruccioni, Daniele
e Samuele Salvini, Nicola Spelta e Leonardo Venturini. All. Filippo Francesoni. (n.d.)

TrovaRistorante

a Lucca Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista