Quotidiani locali

Bus con a bordo quaranta persone perde una gomma sull’autostrada

Per fortuna il pneumatico non ha colpito nessuno e il mezzo è riuscito a fermarsi Episodio causato da bulloni allentatisi col tempo

MARINA DI PIETRASANTA. Paura ieri mattina sull’autostrada A12 all’altezza del casello Versilia: un autobus con a bordo 40 turisti americani ha perso una gomma mentre stava viaggiando in direzione Genova.

Per fortuna il pneumatico non ha colpito nessuno, rotolando verso il bordo della strada. Così come lo stesso autobus è riuscito a fermarsi senza conseguenze particolari. La perdita della gomma, insomma, non ha causato alcun ferito.

Immediata la richiesta di intervento alla polizia stradale, che è arrivata con la Volante della sottosezione di Viareggio. Consentendo alla gita di ripartire con un bus sostitutivo. La stessa polizia stradale sta facendo verifiche sull’episodio: l’impressione è che la gomma si sia sganciata a causa di bulloni allentatisi col tempo. Ma non è chiaro se ci saranno ripercussioni sull’azienda di trasporti.

L’episodio è avvenuto ieri mattina: il bus stava trasportando 40 turisti Usa, con età media di 30 anni, verso le Cinque Terre. Era partito da Firenze, in un percorso di quelli tradizionali, molto amati dai turisti americani che possono godersi in pochi chilometri la bellezza artistica della Toscana e il turismo balneare. Un viaggio che avrebbe potuto avere conseguenze serie: ma stavolta è andata bene.

Sulla sicurezza dei bus, che siano di linea, turistici o scolastici, la polizia stradale e tutti gli organi competenti insistono spesso. Qyalche tempo fa l’Aci ha lanciato ieri un appello sia ai Comuni sia ai genitori, che è un po’ il punto zero di una campagna per la sicurezza degli scuolabus.

«Ai primi chiediamo collaborazione, affinché ci segnalino le situazioni di pericolo, con scuolabus senza cinture – dicono presidente e il direttore di Aci Lucca, Luca Gelli e Luca Sangiorgio –. Alle amministrazioni comunali, invece, chiediamo che si alleino con noi». 
 

TrovaRistorante

a Lucca Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro