Quotidiani locali

Viareggio, commerciante aggredito a testate in Darsena

VIAREGGIO. Due città nella stessa Darsena: quella del Versilia Yachting con i suoi yacht e la sua ricchezza, e quella di tutti i giorni fatta di atti di violenza, parcheggiatori abusivi, persone raccolte in strada dalle ambulanze perché del tutto ubriache, disperati venditori di prodotti alimentari proposti abusivamente.

Sabato mattina intorno alle 6 si è consumata, in questo quadro, un’aggressione ad uno dei gestori della rivendita di kebab in via Coppino.

Un gruppo di italiani decisi ad entrare per bere e mangiare, nonostante che il negozio stesse chiudendo per poi riaprire in tarda mattinata, ha deciso di non sentire ragione e di farsi largo ugualmente. Uno degli italiani ha dato una testata al volto ad uno dei gestori dell’attività commerciale, spedendolo in ospedale con uno zigomo fratturato.

L’uomo avrà necessità di essere sottoposto ad un intervento chirurgico nei prossimi giorni. Ed i gestori del negozio hanno sporto denuncia alle forze di

polizia per l’aggressione subita.

Che non è la prima ai danni di una rivendita di kebab delle tante che ci sono in città e che rimangono aperte tutta la notte, in una Viareggio dove gli organici ed i mezzi di carabinieri e polizia sono sempre ridotti all’osso. (d.f.)

TrovaRistorante

a Lucca Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Premio ilmioesordio, invia il tuo libro