Quotidiani locali

Vai alla pagina su Carnevale Viareggio
Per il Carnevale di Viareggio 2019 la Fondazione pensa a sei corsi mascherati
il caso

Per il Carnevale di Viareggio 2019 la Fondazione pensa a sei corsi mascherati

L’argomento già affrontato dal consiglio di amministrazione. La sfilata supplementare nel weekend dopo il martedì grasso 

VIAREGGIO. La decisione definitiva deve ancora essere presa. Ma tutto lascia presupporre che il Carnevale 2019 avrà anche un sesto corso mascherato. Che si terrà nel weekend successivo al martedì grasso.

leggi anche:

L’argomento – già in qualche modo anticipato in una intervista al Tirreno dalla presidente Marialina Marcucci – è stato affrontato nel corso dell’ultima riunione del consiglio di amministrazione della Fondazione. E la maggioranza dei componenti sembra favorevole all’introduzione di un corso mascherato supplementare oltre ai cinque programmati nel calendario già annunciato (forse con eccessiva fretta) lo scorso anno. Oltre alle date ormai fissate di sabato 9, domenica 17, sabato 23 febbraio, domenica 3 e martedì 5 marzo 2019 si potrebbe dunque aggiungere una sesta sfilata sabato 9 o domenica 10 marzo.

L’ipotesi di aggiungere un sesto corso nasce da una considerazione per certi versi banale. Ovvero che la sfilata successiva a quella del martedì grasso – vuoi per la promozione della diretta Rai, vuoi perché in molte altre parti d’Italia il Carnevale viene prolungato alla cosiddetta domenica della Tabernella – è una delle più importanti da un punto di vista economico. Quest’anno che il quinto corso era stato programmato fin da subito il sabato successivo al martedì grasso, la sfilata conclusiva ha portato nelle casse di Burlamacco la bellezza di 320mila euro nonostante una pioggia battente che ha caratterizzato tutta la giornata (e viene da chiedersi quanto sarebbe stato l’incasso nel caso di una giornata di sole…). Ebbene, di fronte a questi risultati la Fondazione ha pensato che forse rinunciare ad una simile opportunità sarebbe stato un peccato mortale. E così sta seriamente valutando di prolungare il Carnevale 2019 di qualche giorno.

L’incognita alla quale ancora non si è data una risposta riguarda semmai se chiudere anche l’edizione 2019 di sabato oppure se fissare il sesto corso di domenica. Di certo il corso conclusivo sarà – come da tradizione – con il finale in notturna visto che l’ultimo atto sarà ancora una volta lo spettacolo dei fuochi d’artificio dal mare. Il dubbio è dunque se fissare la data supplementare di sabato (ma il prossimo anno di corsi in notturna al sabato ne sono già previsti due: il primo e il terzo) oppure di domenica (magari lasciando l’inizio alle 15, ma prolungando verdetti e fuochi d’artificio a dopo il tramonto). E su questo punto la decisione sarebbe ancora in gestazione.

leggi anche:



Un’altra ipotesi intorno alla quale si sta discutendo – ma che non piace alla maggioranza del consiglio e in primis alla presidente Marialina Marcucci – è poi quella di lasciare il numero dei corsi a cinque e annullare la prima sfilata di sabato 9 febbraio sostituendola con la nuova data (che a quel punto sarebbe sabato 9 marzo). In questo modo si tornerebbe almeno in parte all’antico, quando i corsi mascherati erano cinque e si sforava nel primo fine settimana di Quaresima. Ma il fatto di aver anticipato l’annuncio delle date del 2019 già lo scorso anno (con relativa promozione) rischierebbe di ingenerare confusione sia fra gli spettatori che, soprattutto, fra i tour operator che si muovono con largo anticipo nella programmazione delle destinazioni turistiche. Dando per altro un pessimo esempio di organizzazione.

Resta però il timore che un carnevale diluito su sei corsi (e su un intero mese: dal 9 febbraio al 9/10 marzo) possa risultare eccessivamente lungo. E, al tempo stesso, contraddirebbe la volontà più volte solennemente annunciata dal sindaco Giorgio Del Ghingaro (e ancor più dall’allora vice Rossella Martina) di riportare il Carnevale di Viareggio all’interno del suo calendario tradizionale e dunque con gran finale di martedì grasso. Dichiarazioni di principio che però, di fronte alla necessità di conti in ordine, potrebbero passare in secondo piano. Staremo a vedere…

©RIPRODUZIONE RISERVATA
 

TrovaRistorante

a Lucca Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro