Quotidiani locali

Vai alla pagina su Carnevale Viareggio
Carnevale di Viareggio, al primo corso tornano i fuochi d’artificio

Carnevale di Viareggio, al primo corso tornano i fuochi d’artificio

Due gli spettacoli pirotecnici sicuri: il secondo al termine della sfilata finale

VIAREGGIO. Tornano i fuochi d’artificio per l’apertura del Carnevale. Apertura che quest’anno coinciderà con il corso mascherato inaugurale fissato per sabato 27 gennaio. La Fondazione ha infatti deciso quest’anno di mettere in programma (almeno) due spettacoli pirotecnici. E il primo di questi sarà in occasione della prima giornata del Carnevale 2018.

Ad aggiudicarsi l’appalto è stata la Pirotecnica Morsani di Rieti che già in passato era stata scelta per garantire i fuochi d’artificio in occasione dei corsi mascherati. E, fino ad oggi, non ha mai tradito le attese.

Quest’anno, come detto, gli spettacoli in programma saranno quantomeno due. Il primo - che avrà anche l’accompagnamento di una colonna sonora a tema - avrà una durata di trenta minuti e si terrà al termine della prima giornata di Carnevale di sabato 27 gennaio che inizierà con l’apertura, il giuramento e l’alzabandiera (intorno alle 16) e si concluderà al termine della sfilata inaugurale dei carri quasi interamente in notturna. Il secondo appuntamento con i fuochi è invece previsto per sabato 17 febbraio, giorno di chiusura del Carnevale con la proclamazione dei vincitori e - come da tradizione - lo spettacolo pirotecnico. Anche in questo caso i fuochi d’artificio dureranno almeno 30 minuti ma a differenza di quelli dell’apertura non avranno una colonna sonora musicale ma saranno più tradizionali.

Non è escluso, però, che la Fondazione possa decidere anche un terzo corso con i fuochi d’artificio. Il bando di gara vinto dalla ditta Morsani, infatti, prevedeva un terzo spettacolo pirotecnico di 15 minuti in programma lo scorso 31 dicembre o in un’altra data stabilita dalla Fondazione. Una facoltà di cui il
Carnevale potrebbe avvalersi nel caso in cui voglia (o debba) aumentare l’appeal di una sfilata sul pubblico (per esempio in caso di un corso di recupero). Nel qual caso ai 28mila euro di spesa per i primi due spettacoli “sicuri” dovrà aggiungere altri 6mila euro.

Cla.Ve.

TrovaRistorante

a Lucca Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro