Quotidiani locali

Vai alla pagina su Toscana economia
La Bcc apre un’altra filiale e prepara nuove assunzioni

La Bcc apre un’altra filiale e prepara nuove assunzioni

Il nuovo ufficio sarà inaugurato il 22 dicembre in zona Marco Polo a Viareggio L’adeguamento dell’organico sarà all’ordine del giorno del prossimo cda 

PIETRASANTA Nuove assunzioni in arrivo alla Banca Versilia Lunigiana Garfagnana. Modalità e tempistiche, così come il numero dei dipendenti da assumere, restano ancora da definire, ma la questione sarà all’ordine del giorno nel prossimo cda della Bcc, come anticipato dal presidente Enzo Stamati. «Dipendenti che, a causa dei pensionamenti degli ultimi anni, si sono ridotti di una decina di unità: oggi l’organico è composto da 262 lavoratori. È quindi arrivato il momento di fare le opportune valutazioni. La nostra è una banca in crescita, con impegni importanti sul territorio: per questo motivo va data un’adeguata risposta anche dal punto di vista occupazionale» fa sapere Stamati.

Viareggio. Nessuna nuova assunzione in vista, ad ogni modo, per la filiale di Viareggio che inaugurerà i propri sportelli il prossimo 22 dicembre, alle ore 17,30. «In questo caso – confermano Stamati e il vicepresidente vicario Giuseppe Menchelli – faremo ricorso al personale interno. Per il futuro, si vedrà. La filiale di Viareggio verrà aperta in zona Marco Polo ed andrà ad arricchire la nostra presenza in città visto che è già operativa da tempo la filiale nei pressi del municipio. Perché la decisione di “farci in due – come da slogan – per Viareggio? Perché riteniamo che ci siano i numeri per ottenere dei buoni risultati. Crediamo nella crescita di Viareggio e i dati relativi ad aziende, risorse del territorio, famiglie, sono importanti. La Banca d’Italia, la scorsa settimana, ci ha dato il via libera definitivo per l’operazione».

Filiali. Negli ultimi anni la Bcc ha tagliato il nastro, sempre alla voce filiali, in diverse zone: La Spezia, Vezzano, Ripa e fra due settimane, appunto, Viareggio. «È la conferma che la Banca Versilia Lunigiana Garfagnana è realtà importante sul territorio. Realtà che, lo dicono i numeri – precisa Stamati – è in concreta espansione. Un progetto che incontra il riscontro della nostra clientela e che intendiamo portare avanti». Elezioni. Nel prossimo mese di maggio andrà in scadenza l’attuale direttivo: scontata la ricandidatura da parte dello stesso Stamati, ma i giochi elettorali – che coincideranno come tempistica, e non è un dettaglio, con le elezioni per il nuovo sindaco – devono ancora entrare nel vivo. Ne sapremo di più nelle prossime settimane. Bancomat Levigliani. Uno sportello particolarmente atteso, quello del bancomat, nel paese di Levigliani: doveva essere attivato nelle scorse settimane, ma «sono subentrate problematiche indipendenti dalla nostra volontà – precisa il direttore Paolo Pelliccioni – problematiche che chi di dovere sta comunque risolvendo. Per quanto ci riguarda, noi siamo pronti: l’auspicio è che possa essere in funzione a breve».

Soci. Nel frattempo cresce, come da insegna affissa all’interno della sede, il numero dei soci. Numero che entro la fine dell’anno toccherà quota settemila e che vede come responsabile dell’ufficio Alessandro Tosi. «Per i giovani soci la quota d’ingresso rimane poco più di una formalità (61,60 euro) con la platea dei “Giovani

Soci” che allarga la famiglia dei suoi partecipanti fino ai 35 anni di età – si legge in una nota – i soci sopra i 35 anni di età, sono chiamati a pagare una quota di ingresso ridotta, vale a dire 308 euro (anziché 616 euro precedenti). Analogo importo, 616 euro, è chiesto alle aziende».

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Lucca Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista