Quotidiani locali

Ladri a scuola: i bimbi tornano a casa

Colpo a Torre del Lago ai danni della materna Borgo 1. Lunedì niente lezioni per i 70 che la frequentano

TORRE DEL LAGO. Sono entrati nel weekend, forzando la finestra della mensa. Poi, una volta all’interno della scuola, sono andati a caccia di oggetti di valore. Ed hanno trovato (e portato via) un televisore a colori pressoché nuovo che veniva utilizzato dalle maestre per la didattica. Poi, assolutamente indisturbati, i ladri se ne sono andati via con il loro bottino. Senza lasciare tracce. E senza che nessuno si accorgesse della loro presenza.

E’ l’ennesimo colpo ai danni di una scuola, quello messo a segno lo scorso fine settimana alla materna Borgo 1 di Torre del Lago. Ma al di là della refurtiva, il furto ha provocato non pochi disagi ai genitori dei circa settanta bambini che - suddivisi in tre sezioni - frequentano la scuola per l’infanzia di via Giuseppe Verdi. Quando, lunedì mattina, i custodi e le insegnanti sono entrati di buon’ora all’interno delle classi e si sono resi conto che qualcuno nel weekend aveva fatto visita ai locali, per rimettere in ordine e ripulire la scuola sono stati costretti a rimandare a casa i bambini. Chiedendo ai genitori di riportarli in classe intorno alle 10,30-11, una volta ultimati i controlli e concluse le pulizie. Ma poiché da parte loro non è stato possibile garantire il servizio di mensa proprio a causa degli inconvenienti legati al furto, la stragrande maggioranza dei bimbi ha finito per restarsene definitivamente a casa. E tornerà regolarmente a scuola soltanto questa mattina, quando tutto sarà nuovamente in ordine.

Sul posto, lunedì mattina, sono intervenuti anche i carabinieri della stazione di Torre del Lago a caccia di indizi per dare un volto e un nome ai ladri. Ma proprio la totale assenza di sistemi d’allarme e impianti di videosorveglianza non aiuta certo gli inquirenti.

E su questo punto non sono mancate le polemiche da parte dei genitori dei bimbi. Che da tempo chiedono con insistenza che la scuola sia dotata di un antifurto.

Un problema che purtroppo riguarda la gran parte delle scuole di ogni ordine e grado di Viareggio e della Versilia che proprio in queste ultime settimane sono state prese di mira con frequenza sempre più ravvicinata dai ladri. Tanti (troppi, a questo punto) gli episodi che si sono susseguiti. Tanto da far parlare di una vera e propria banda specializzatasi nei furti alle scuole. E che ha colpito

soprattutto a Viareggio, ma anche a Lido di Camaiore e in altre zone della Versilia.

Proprio per questo le forze dell’ordine hanno deciso di istituire dei servizi appositi di vigilanza proprio in prossimità delle scuole. Sperando di cogliere sul fatto i ladri.
 

TrovaRistorante

a Lucca Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista