Quotidiani locali

Viareggio, scritte anti asse sul muro del Municipio

Il sindaco Del Ghingaro: "Mi vergogno per loro"

VIAREGGIO. La scritta sul muro del Comune è comparsa all’improvviso. «Il Sar non si tocca. No asse». E, a chiudere il messaggio, insieme ad un simbolo che vuol essere una sorta di firma, un «buffoni» indirizzato evidentemente a chi occupa il palazzo municipale. Insomma, un modo di dissentire dalle politiche urbanistiche di cui non si sentiva certamente il bisogno.

E la foto che ritrae il vandalismo è stata postata nella tarda mattinata di ieri sul profilo personale del sindaco

di Viareggio, Giorgio Del Ghingaro. Che ha commentato l’episodio con poche ma sferzanti parole: «Quelli bravi, rispettosi della natura e della bellezza - ha scritto - hanno voluto apporre la firma sui muri del Municipio. Mi vergogno per loro».


 

TrovaRistorante

a Lucca Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro