Quotidiani locali

Addio ad Adriana, la regina dei balocchi

E' morta ad 85 anni Adriana Lucarini. Con il marito ha fondato Incaba

CAMAIORE. Addio uno dei volti storici del commercio versiliese: Adriana Lucarini è morta all’età di 85 anni. Insieme al marito Raffaello Paoli aveva gestito per tanti anni l’ingrosso di giocattoli Incaba sulla via Provinciale.

Lucarini era considerata la “signora dei balocchi”: Incaba deriva proprio dall’acronimo di “industria, camaiorese, balocchi”. Per circa 40 anni è stata dietro il banco del negozio e accoglieva tutti i suoi piccoli clienti con un sorriso. Incaba è sempre stata un vero e proprio punto di riferimento, non solo dei versiliesi, ma di tanta gente da tutta la Toscana. Un negozio che è stato l’antesignano dei grandi store americani di giochi come Toys ’r’.

Soprattutto per Natale l’Incaba è sempre stata considerata una tappa obbligata delle famiglie per i regali. Il negozio, molto rifornito anche di maschere, per tantissimi anni è stato l’unico store di questo tipo e perciò il suo nome faceva quasi rima con il Carnevale. Prima con il marito Raffaello, ed ora con la signora Adriana, è scomparsa la vecchia guarda dell’Incaba: con lui aveva iniziato il percorso imprenditoriale nella “casa delle bambole” in via Stadio. Ha lavorato in azienda fino al subentro della Giochi Preziosi.

Il negozio infatti ha avuto molte vicende societarie nel corso degli ultimi anni ma nella memoria dei camaioresi resta indelebile il ricordo di coloro che aprirono per la prima volta: i Paoli. Adesso la comunità piange la scomparsa di una figura simbolo per coloro che da bambini vedevano in quel negozio come lo scrigno delle meraviglie e delle tentazioni e che adesso

bambini non lo sono più. Adriana Lucarini lascia i tre figli Andrea, Sauro e Sandro.

Il funerale verrà curato da Matteo Ratti per conto della Misericordia di Camaiore ed è fissato per martedì 10 ottobre alle 15, 30 nella Parrocchia della Badia.
Roy Lepore

TrovaRistorante

a Lucca Tutti i ristoranti »

Il mio libro

I SEGRETI, LE TECNICHE, GLI STILI

La guida al fumetto di Scuola Comics