Quotidiani locali

Furto all’Incaba I ladri portano via soldi e giocattoli

I malviventi si sono intrufolati attraverso una finestra In zona non ci sono telecamere di sorveglianza

CAMAIORE. È il luogo simbolo per i sogni di tutti i bambini camaioresi e dei paesi circostanti ma è stato violato. Alcuni ladri infatti si sono intrufolati nella notte tra lunedì e martedì dentro al negozio di giocattoli Incaba di Camaiore lungo la via Provinciale, uno delle più grandi rivendite del circondario.

Alcuni malviventi sono entrati rompendo una finestra laterale del negozio e, una volta dentro, hanno portato via dei soldi dentro alle macchinette e alcuni giocattoli che erano negli scaffali. I ladri, oltre a sfruttare il buio, hanno potuto contare sul fatto che il luogo è particolarmente isolato e di notte non è illuminato, questo gli ha permesso di agire in tutta tranquillità.

I ladri entrando non hanno trovato molto denaro nella cassa e il valore della merce rubata non è molto alto, tuttavia nel conto va aggiunto il danno che i ladri hanno provocato forzando la finestra. Un danno materiale che sarà totalmente a carico dei titolari del negozio che ha già riaperto i battenti per la gioia di molti bambini.

Sono intervenuti i carabinieri che hanno fatto tutti i rilievi. Purtroppo non ci sono telecamere di sicurezza e per le indagini i militari non potranno contare sui filmati di videosorveglianza. Una misura che non si esclude venga presa in

Sono numerosi soprattutto negli ultimi tempi furti di questo tipo: i ladri entrano nelle attività durante la notte e rubano principalmente il contenuto delle macchinette automatiche. Sono decine i casi, soprattutto nelle aree industriali come nella via di Montramito e alle bocchette. I ladri sembrano specializzati in questo tipo di furti.

Un episodio simile è avvenuto anche qualche giorno fa nella scuola di Vado dove i malviventi avevano preso di mira proprio

i distributori automatici.

In quell’occasione alcuni esponenti del centrodestra, Riccardo Erra in testa, avevano lamentato il fatto che alcune zone del territorio non sono adeguatamente sicuri e chiedevano all’amministrazione di alzare il livello di guardia.

 

TrovaRistorante

a Lucca Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NUOVE OPPORTUNITA' PER CHI AMA SCRIVERE

Servizi, una redazione a disposizione dell'autore