Quotidiani locali

Brividi gonfiabili: a Lido arriva il parco in acqua

La prima attrazione della Versilia che sorge a 90 metri dalla riva: scivoli, ponti, arrampicate per tutte le tasche

LIDO DI CAMAIORE. Il divertimento nelle acque della Versilia raggiunge livelli da professionisti: da ieri chi arriva a Lido di Camaiore può vivere l’esperienza acquatica del primo parco giochi sul mare di questo tratto di costa. È stata presentata ieri infatti l’attrazione del grande parco giochi per bambini e adulti, a pochi metri dalla spiaggia, che resterà aperta fino alle fine dell’estate.

Composto da moduli gonfiabili, l'attrazione è strutturata come un percorso di sopravvivenza con tanto di scivoli, arrampicate in corda, ponti traballanti, quadri scozzesi, mini-piscine.

Mille e cinquecento metri quadrati di divertimento che saranno aperti tutti i giorni, dalle 9 alle 19 a un prezzo ragionevole: 10 euro l’ingresso per gli adulti (per un’ora di giochi), 5 per i bambini. Al di sotto degli otto anni è obbligatoria la presenza di un adulto. A supervisionare la sicurezza dei clienti ci sono due bagnini dell’azienda proprietaria della struttura: uno sarà all’interno del parco, l’altro monitorerà dall’esterno.

VIDEO Il parco acquatico

Il parco acquatico di Lido di Camaiore Il sopralluogo sull'attrazione che si trova a 90 metri dalla riva di Lido di Camaiore. Lungo 40 metri per 38, è il primo parco sul mare della Versilia e può ospitare fino a 65 persone - L'articolo: Brividi gonfiabili a Lido arriva il parco in acqua

Lungo 40 metri per 38, il parco è stato posizionato in prossimità del viale Kennedy, di fronte al bagno Bragozzo, a circa 90 metri dal bagnasciuga, un punto dove il fondale raggiunge i due metri circa di profondità.

L’artefice è la società Wonder Dive di Monza che ha portato l’attrazione in diverse parti del mondo, dalle Maldive a Malta. L’organizzazione ha anche avuto il patrocinio del Comune di Camaiore assieme alla collaborazione dell'associazione balneari di Lido di Camaiore.

«Il nostro parco - spiega uno dei soci della Wonder Dive, Carlo Felice Moscotti - è composto da moduli in pvc dipinti ed è ancorato sul fondale con corde elastiche a forma di elica e pali. Per salire è obbligatorio passare dal mare, attraverso una secca del fondale, poi si devono percorrere a nuoto gli ultimi 10 metri».

La struttura può ospitare fino a un massimo di 65 persone, tutti saranno dotati di un giubbotto salvagente. Per garantire la serenità degli avventori il personale della Wonder Dive mette al sicuro e al riparo dall’acqua le chiavi, i portafogli e i cellulari.

«Siamo pronti al peggio - dice Moscotti - in caso venga una forte libecciata la possiamo smontare velocemente e rimontare nel giro di poche ore».

Alla presentazione c’erano anche i rappresentanti del Comune: «Per la prima volta in Versilia - dice l'assessore al turismo di Camaiore, Carlo Alberto Carrai - abbiamo un parco acquatico di queste dimensioni. Una cosa del genere non si era mai vista e siamo ben lieti di poter offrire questo servizio a Lido».

Il plauso per l'iniziativa arriva anche dal presidente dei balneari del Lido, Luca Petrucci: «Grazie alla sinergia degli enti e degli uffici è stato possibile ampliare l’offerta estiva dei nostri clienti». L’ufficio demanio ha concesso la porzione di mare per quattro anni quindi l’esperienza è destinata a ripetersi anche nelle prossime estati: «Per l’anno 2017- assicura Petrucci - il parco acquatico sarà attivo già a giugno».

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Lucca Tutti i ristoranti »

Il mio libro

LE GUIDE DE ILMIOLIBRO

Corso gratuito di scrittura: come nascono le storie