Quotidiani locali

“Parole in viaggio”, la fantasia corre sulle ruote del bus

Al via il concorso letterario organizzato da Ctt Nord e Tirreno. I racconti dei partecipanti saranno online sul sito del giornale - VAI AL BLOG DEI RACCONTI

VIAREGGIO. La fantasia corre sulle ruote di un autobus e il mezzo di trasporto diventa l'ambientazione per storie fantastiche, racconti che nascono semplicemente incrociando il nostro sguardo con quello di uno sconosciuto o ascoltando i ricordi lontani che un'anziana confida all'amica. Incipit per dare anima e corpo a un racconto.

Come partecipare. Da qui parte "Parole in viaggio" il concorso letterario gratuito organizzato da Ctt Nord e da Il Tirreno, che torna puntuale, anche quest'anno. Il concorso è rivolto a tutti i cittadini maggiorenni e minorenni di Livorno, Lucca, Pisa e province. I racconti, inediti e scritti in lingua italiana, devono avere come tema un viaggio in bus, una lunghezza massima di 60 righe, ogni riga massimo 58 battute, e comunque non superare le 3500 battute complessive, compresi gli spazi. Gli elaborati in formato word, vanno inviati da subito fino al 25 novembre, corredati dal nome e cognome dell'autore, età, professione, indirizzo e numero telefonico, agli indirizzi:

specificando come oggetto dell'email il titolo "Parole in viaggio". Insieme alla storia gli autori devono inviare l'autorizzazione alla pubblicazione e, per i minorenni, il modulo che autorizza la partecipazione al concorso sottoscritto da chi esercita la potestà parentale.

Tutti i moduli, compreso il regolamento, sono disponibili sul sito www.cttcompany.it e qui sul nostro sito. Sono anche reperibili presso le seguenti biglietterie: Largo Duomo per Livorno, piazza Sant'Antonio per Pisa, piazzale Verdi per Lucca, piazza d'Azeglio per Viareggio, piazza della Libertà per Cecina, al Mini Bar via Garibaldi 9 per Castelnuovo Garfagnana, viale Elba 20 per Isola d'Elba e via Sacco e Vanzetti 4 per Pontedera, via di Possera 1 per Larderello, via Ginori Conti 2 per Volterra.

Il tema. Un'occasione unica per mettere in gioco la propria vena artistica e letteraria; il genere del racconto è a scelta del partecipante. Può essere giallo, comico, di fantascienza, basta un pizzico di fantasia e la voglia di dare libero sfogo alle proprie idee. «Oggi l'obiettivo di un'azienda di trasporto pubblico - ha detto Riccardo Nannipieri, responsabile Ufficio stampa e comunicazione di Ctt Nord - è anche curare l'aspetto sociale e di relazione con gli utenti, pertanto, dopo il successo degli anni scorsi, vogliamo offrire ai cittadini l'opportunità di esprimersi attraverso un concorso letterario».

La selezione. Ogni domenica, dal 5 ottobre al 30 novembre, un'apposita giuria sceglierà, tra tutti i racconti, fino al momento pervenuti, il lavoro migliore per Livorno, Lucca e Pisa e i tre vincitori riceveranno un abbonamento mensile urbano da scegliere tra quello di Livorno, Cecina, Rosignano, Portoferraio, Pisa, Pontedera, Viareggio, Lucca o extraurbano del servizio Ctt Nord. A conclusione del concorso saranno premiati i tre vincitori assoluti, uno per provincia, ai quali sarà donato un abbonamento annuale (potrà essere scelta anche una storia già premiata in precedenza con un abbonamento mensile).

I racconti pubblicati sul sito del Tirreno. Non solo, quest'anno la compagnia di trasporti di Livorno, Lucca e Pisa fa un passo in più, rivolgendosi anche a chi non è un affezionato del mezzo pubblico: dato che il tema del concorso è il viaggio, in palio ci sarà anche un weekend per due persone da destinare al racconto migliore tra i tre vincitori assoluti. Il weekend verrà messo a disposizione dalla Cap Viaggi, l'agenzia partner della Ctt Nord. Il vincitore potrà scegliere una delle mete presenti nel catalogo autunno-inverno 2015 dell'agenzia con l'esclusione di Capodanno, disponibile sul sito www.capviaggi.it. I racconti vincitori saranno pubblicati sulle pagine del nostro giornale e tutti gli altri potranno essere letti sul sito internet del Tirreno. Dunque spazio alla creatività perché un racconto può nascere nei luoghi più strani anche su un autobus.

AUTORIZZAZIONE PER LA PUBBLICAZIONE

AUTORIZZAZIONE MINORI

TrovaRistorante

a Lucca Tutti i ristoranti »

Il mio libro

TORNA IL CONCORSO PIU' POPOLARE DEL WEB

Premio letterario ilmioesordio, invia il tuo libro