Quotidiani locali

operazione della polizia municipale

Terreni non puliti, multe da record

LIDO. Multe da 500 euro (per particella catastale) per chi non pulisce i terreni. Operazione “maquillage territoriale”: così il Comune definisce l’azione messa in atto dalla Squadra ambientale del...

LIDO. Multe da 500 euro (per particella catastale) per chi non pulisce i terreni. Operazione “maquillage territoriale”: così il Comune definisce l’azione messa in atto dalla Squadra ambientale del Comando Polizia Municipale di Camaiore, che ha interessato numerosi apezzamenti di terreno in stato di abbandono nella zona di Lido e del capoluogo. L’intento dell’operazione era quello di obbligare i proprietari di terreni abbandonati alla pulizia degli appezzamenti di terreno. Ci sono voluti circa due mesi di lavoro, tra ricerche catastali e notifiche degli atti, ma alla fine i proprietari delle aree individuate, per lo più agenzie immobiliari pratesi o pistoiesi, dopo aver ricevuto le notifiche hanno immediatamente provveduto ad iniziare le pulizie dei loro terreni. I risultati sono evidenti: tutta la zona compresa da via del Secco, Viale Bernardini, Via Alighieri e via Alfieri ha ora un volto nuovo. A giorni inizierà anche la pulizia dell’area antistante la Casema dei Carabinieri di Camaiore. «Anche questa operazione è una concreta risposta che il Comando dà per la risoluzione di un problema più volte segnalato – commenta il comandate Carlo Palmerini - i. Invito chi è proprietario o detentore di terreni in stato di abbandono di provvedere quanto prima alla sua pulizia – conclude il Comandante – perchè i controlli continueranno e per chi non avrà provveduto ci saranno sanzioni».

Trova Cinema

Tutti i cinema »

TrovaRistorante

a Lucca Tutti i ristoranti »

In edicola

Sfoglia il Tirreno
su tutti i tuoi
schermi digitali. 2 mesi a soli 14,99€

ATTIVA
ilmiolibro

Scarica e leggi gli ebook gratis e crea il tuo.