Quotidiani locali

Cartelle dopo nove anni: e il contributo Inps finisce in prescrizione

VIAREGGIO. La prescrizione non esiste solo nel processo penale: anche i contributi previdenziali, se non richieste in un certo arco di tempo, devono essere archiviati. Così. grazie a un richiamo a un regio decreto che risale al 1935, un imprenditore di Massarosa ha avuto la meglio su Equitalia, che chiedeva il pagamento di cartelle Inps risalenti all'inizio degli anni Duemila. Una richiesta accompagnata dall'iscrizione di un impoteca. Il ricorso dell'imprenditore di fronte al giudice del lavoro di Lucca, però, ha permesso di appurare che ormai il tempo di cinque anni per la prescrizione era ampiamente passato, e che non era valso a raddoppiarlo la notifica della cartella. Che è stata, così, annullata insieme all'ipoteca.

Trova Cinema

Tutti i cinema »

TrovaRistorante

a Lucca Tutti i ristoranti »

In edicola

Sfoglia il Tirreno
e porta il cinema a casa tua!3 Mesi a soli 19,99€

ATTIVA
ilmiolibro

Scarica e leggi gli ebook gratis e crea il tuo.