Oggi i funerali di Matteo Bitossi

A ucciderlo un infarto mentre era in campeggio

    di Roy Lepore  VIAREGGIO. Nulla di anomalo è emerso dall'autopsia eseguita sul corpo del giovane ventiduenne di Vicopisano, Matteo Bitossi, stroncato da un infarto sabato notte. L'esame autoptico è stato eseguito all'obitorio dell'ospedale Versilia dal medico legale Alessandro Grazzini. Il funerale è fissato oggi alle 16,30 nella Parrocchia di Vicopisano.  Ad aver ucciso Matteo potrebbe essere stata una cardiopatia congenita, o una malformazione. Una parte della milza e del cuore sono stati inviati presso un centro di Padova per ulteriori accertamenti. «Il corpo del ragazzo è quello tipico di uno sportivo - dice il medico legale, Alessandro Grazzini - quindi la morte può essere stata provocata da qualcosa di congenito che fino ad ora non era mai emerso».  Il ragazzo ha accusato un malore mentre stava mangiando la pizza insieme con altri amici sabato sera nel campeggio "Bosco Verde" a Torre del Lago. I volontari della Croce Verde hanno cercato di rianimare il ragazzo che era già apparso in gravi condizioni con l'arresto cardiaco. Una volta giunto al pronto soccorso dell'ospedale Versilia purtroppo è deceduto.  La notizia della tragedia ha fatto subito il giro dei locali della Marina dove Matteo era conosciuto in quanto faceva parte del gruppoo dei "Ghetero" che si è esibito in estate sulla Marina.
    07 settembre 2010

    Altri contenuti di Cronaca

    Annunci

    • Vendita
    • Affitto
    • Casa Vacanza
    • Regione
    • Provincia
    • Auto
    • Moto
    • Modello
    • Regione
    • Regione
    • Area funzionale
    • Scegli una regione

    Negozi

    ilmiolibro

    Oltre 300 ebook da leggere gratis per una settimana

     PUBBLICITÀ