Quotidiani locali

LUCCA 

Grave una donna parà ferita al volto da un’esplosione

LUCCA. Si trovava vicino all’ambulanza quando una violenta esplosione l’ha investita con una pioggia di schegge, ferendola gravemente. Ora Vanessa, soldato di origine lucchese del 187° reggimento...

LUCCA. Si trovava vicino all’ambulanza quando una violenta esplosione l’ha investita con una pioggia di schegge, ferendola gravemente. Ora Vanessa, soldato di origine lucchese del 187° reggimento Folgore di stanza a Livorno, è ricoverata in gravi condizioni agli Ospedali riuniti di Ancona. Non è, fortunatamente, in pericolo di vita. L’incidente è avvenuto nella mattina di ieri nel poligono militare di Carpegna, in provincia di Pesaro Urbino. Il caporale, da otto anni inquadrata nella Folgore con mansioni di assistenza sanitaria, è stata vittima dell’esplosione di un proeittile all’interno di un “Mortier” rigato calibro 120 millimetri. Vanessa è stata colpita al volto e sul momento le sue condizioni sono apparse molto gravi, tanto è vero che è stata intubata direttamente sul posto dai medici dell’Esercito, che ne hanno stabilizzate le condizioni. Il 118 ha inviato sul posto l’elisoccorso, che ha trasferito Vanessa ad Ancona. Secondo il bollettino medico, ha riportato «un trauma facciale con fratture multiple del volto, corpi estranei nei tessuti molli del viso, un trauma vascolare di ramo della carotide destra e un trauma con ferita spalla destra». I medici attenderanno la scomparsa del voluminoso edema e la stabilizzazione delle condizioni, prima dell’intervento chirurgico per rimediare alle ferite. La parà è ricoverata nel reparto di rianimazione. La famiglia è stata avvisata dall’Esercito: «Sto seguendo con apprensione le condizioni di Vanessa e mi auguro che tutto si risolva. Sono vicino ai suoi familiari», ha detto il capo di Stato maggiore

della difesa, generale Claudio Graziano. Informata sullo svolgersi dei fatti anche la ministra Elisabetta Trenta: «Seguirò personalmente l’evolversi della situazione», ha scritto su Twitter la responsabile del dicastero. Anche l’Esercito ha aperto un’inchiesta interna.

TrovaRistorante

a Livorno Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro