Quotidiani locali

Treno esce dai binari a Cuneo, possibile un problema allo scambio per errore umano

Quindici giorni dopo l'incidente di Pioltello, ancora un problema per i treni. È stato istituito un servizio sostitutivo di bus, in corso gli accertamenti per capire cosa è accaduto

CUNEO. Ennesimo svio 15 giorni dopo l’incidente ferroviario di Pioltello del 25 gennaio 2018, che ha provocato tre morti, e dopo lo svio sui binari della stazione Termini, il 31 gennaio, che ha coinvolto un Frecciabianca.

Il punto in cui è avvenuto l'incidente
Il punto in cui è avvenuto l'incidente

Questa volta è accaduto in Piemonte, nella tratta tra le stazioni di Fossano e Cuneo, dove è stato istituito un servizio sostitutivo di bus. In corso di accertamento le cause del nuovo svio: tra le più probabili un problema allo scambio o alla sospensione primaria del carrello coinvolto.

Secondo le prime informazioni raccolte da Ferrovie la causa dello svio potrebbe essere imputabile ad un errore umano relativo alla mancata rimozione della cosiddetta scarpa fermacarro.

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Livorno Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO

Sconti sulla stampa e opportunità per gli scrittori