Quotidiani locali

Vai alla pagina su Toscana economia
Assunti dopo la scuola di formazione: quattro storie simbolo

Assunti dopo la scuola di formazione: quattro storie simbolo

Serena, Melania, Cosimo e Niccolò: quattro esperienze simbolo di ragazzi che hanno trovato lavoro dopo avere frequentato i corsi post diploma Its

Serena, Melania, Cosimo e Niccolò: quattro esperienze simbolo di ragazzi che hanno trovato lavoro dopo avere frequentato i corsi post diploma Its ( QUI PEER APROFONDIRE ).

Serena e l'alimentare. Sono curiosa e appassionata di vino e olio

SERENA ANSELMI, 23 anni, è in Portogallo per seguire dei convegni sulla certificazione alimentare. Quando tornerà in Italia ha già un’azienda che produce vino e olio che la sta aspettando per farle il contratto. «Ho fatto il chimico biologico a Grosseto - racconta - e non avevo chiaro cosa volessi fare. Ho provato a iscrivermi al corso di Eat e mi sono innamorata della filiera alimentare, in particolare dell’olio. Ho imparato le certificazioni, le analisi necessarie. Credo di essere piaciuta all’azienda in cui ho fatto lo stage proprio per questo: per la passione e la curiosità che metto nel lavoro».

Melania e la moda. Facevo il liceo e la commessa, ora sono felice

MELANIA ALBANO, 24 anni, lavora fin da prima della maturità. A 17 anni studiava e lavorava in un negozio ai Gigli. Un impegno che ha mantenuto anche mentre frequentava il corso Its di moda al Mita. «Andavo a scuola, o in azienda per lo stage, e alle 18 entravo in un negozio del centro commerciale i Gigli. Fino alle 23». Per Melania è sempre stato importante guadagnare qualcosa e per questo ha preferito il Mita all’università. «All’Almax, dove ho fatto lo stage e mi hanno assunta, credo abbiano apprezzato questo di me: sapevo cosa significasse lavorare. Da subito».

Cosimo e la meccanica. Mi ha assunto la Leonardo ed è un sogno

COSIMO BORGHI, 27 anni, lavora come disegnatore alla Leonardo. «È stata tutta una coincidenza. Frequentavo l’università, facevo ingegneria ambientale e incontrai il mio prof delle superiori: fu lui a parlarmi dell’Its Prime. Cominciai a pensare che potesse essere un’opportunità. Mi iscrissi. Cosimo aveva chiaro cosa volesse. «Avevo guardato tutte le aziende partner e avevo deciso che, lo stage, avrei voluto farlo alla Leonardo. Proprio nel reparto in cui lavoro adesso. Mi presero. Dopo tre anni ho firmato il contratto a tempo indeterminato. Guadagno 1. 500 euro netti al mese. Non sono pochi».

Niccolò e la domotica. L'esperienza in Polonia poi il posto

NICCOLÒ MALENOTTI non aveva voglia di fare l’università. Cercava qualcosa di più pratico. Ed è a scuola, durante una giornata di presentazione delle varie opportunità post diploma, che entrò in contatto con l’Its energia e ambiente. Oggi, 22 anni, lavora alla A3 System con un contratto di apprendistato. Prima però ha fatto un’esperienza in Polonia per conoscere da vicino altre realtà del settore. «Mi occupo di impianti domotici, sistemi audio, video sorveglianza . La disoccupazione giovanile? Io lavoro, i miei amici anche. Secondo me è tutta questione di impegno e di sacrificio».

Istituti tecnici superiori: il 90% degli studenti poi trova lavora Esistono scuole che formano gli under 30 sulla base delle esigenze delle imprese. Si chiamano Istituti tecnici superiori (Its) e il 90% di quelli che escono da questi corsi trova lavoro nel settore di sua competenza. In Toscana le lezioni si concentrano su 7 settori differenti: dalla meccanica all'arte, dall'energia al farmaceutico; passando per il cibo, la moda e i trasporti (Video a cura di Yuri Rosati) - L'ARTICOLOLO SPECIALE

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Livorno Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista