Quotidiani locali

Rissa in discoteca, giovane fiorentino ucciso in Spagna - Video

Niccolò Ciatti, 22 anni, è stato ammazzato a calci e pugni. La polizia ha fermato tre ventenni russi

Barcellona, ragazzo toscano ucciso a calci e pugni: le immagini del pestaggio a Lloret de Mar Le immagini della rissa a Lloret de Mar, sulla costa di Barcellona, in cui è stato pestato a morte Niccolò Ciatti, ventiduenne di Scandicci, deceduto più tardi in ospedale dopo un giorno in coma. Nel video pubblico dal giornale spagnolo elPeriodico si vedono due ragazzi picchiati mentre la folla in circolo guarda la rissa senza fermarli. La polizia spagnola ha in seguito arrestato tre giovani russi fuggiti dopo il pestaggio

FIRENZE. Un giovane fiorentino di 22 anni, Niccolò Ciatti, è morto in Spagna nella notte di domenica 13 agosto, a LLoret de Mar in Costa Brava, a seguito di un violenta rissa in cui è stato coinvolto in una discoteca. La polizia, che indaga per omicidio, ha fermato tre russi di 20, 24 e 26 anni.

Niccolò Ciatti, il giovane ucciso in...
Niccolò Ciatti, il giovane ucciso in Spagna (foto dal profilo Facebook)

La notizia, data dal quotidiano spagnolo La Vanguardia, è stata poi confermata dalla Farnesina che insieme al Consolato Generale d'Italia a Barcellona, sta seguendo sin dall'inizio il caso con la massima attenzione. Il Consolato, "che sta prestando alla famiglia ogni possibile assistenza, è in contatto con le Autorità locali e al momento sono in corso accertamenti volti a chiarire la dinamica dei fatti", come si legge in una nota.

Secondo il quotidiano spagnolo, il ragazzo si trovava tra la vita e la morte già da ieri, sabato 12 agosto, dopo una rissa avvenuta attorno alle 3 del mattino. I tre presunti aggressori avrebbero colpito il giovane con pugni, calci in faccia e in testa prima di darsi alla fuga ed essere però individuati e fermati dalla polizia. Il giovane era stato trasportato in condizioni critiche all'ospedale Josep Trueta di Girona dove è morto nella notte.

Niccolo Ciatti in un'immagine presa...
Niccolo Ciatti in un'immagine presa dal suo profilo Facebook

Intanto corre su Facebook il lutto per il giovane. Sul suo profilo Facebook si susseguono messaggi di cordoglio degli amici.  Niccolò Ciatti abitava a Scandicci, città al confine con Firenze, nel quartiere di Casellina con la famiglia. "Siamo sconvolti - ha detto il sindaco Sandro Fallani - è un episodio tremendo che ci ha toccato profondamente ed è necessario che si faccia chiarezza. Tutta la città è vicina ai familiari, faremo qualsiasi cosa per aiutarli, con l'affetto e con tutto il supporto necessario".

 

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Livorno Tutti i ristoranti »

Il mio libro

I SEGRETI, LE TECNICHE, GLI STILI

La guida al fumetto di Scuola Comics