Quotidiani locali

Vai alla pagina su Lavoratori sfruttati
I forzati del lavoro: In quattro ore e mezzo devo pulire 14 appartamenti

I forzati del lavoro: "In quattro ore e mezzo devo pulire 14 appartamenti"

Continua il nostro viaggio fra chi è costretto ad accettare qualsiasi impiego. Grosseto: il racconto di Donatella, ogni giorno una corsa per lavorare nel villaggio turistico

Questa che vi proponiamo è la seconda storia di lavoro forzato in Toscana, di sfruttamento. Abbiamo deciso, infatti, di iniziare un'inchiesta su chi viene pagato assai meno di quello che prevede il contratto, su chi viene assicurato per la metà del tempo che lavora. O su chi viene inquadrato per una mansione e ne svolge un’altra o altre tre o quattro insieme. Addirittura ci sono casi di persone che continuano a lavorare mesi nella speranza di riscuotere mensilità arretrate perché non hanno visto un soldo da quando hanno varcato la soglia del posto di lavoro. E c’è pure chi si è ritrovato licenziato perché si è fatto male lavorando. Se avete casi da segnalarci scriveteci da inchiestadeilettori@iltirreno.it.

****

GROSSETO Un lavoro peggio dell’altro. Donatella si rifiuta di finire nel novero delle persone che non vogliono lavorare. Ma si ritiene sfruttata. E racconta perché: «Io ed il mio compagno avevamo trovato un lavoro tramite un’agenzia di pulizie: prima in un campeggio a 5,50 euro ad appartamento e non a ora; pulizia bagni 6 euro l'ora per 8 ore al giorno; dovevamo stare sul posto 12 ore; le quattro ferme non erano pagate. Inoltre dovevamo mangiare un panino portato da casa sotto piante da cui cadevano bacche blu che macchiavano le magliette bianche del lavoro».

leggi anche:

«Mi sono sentita rimproverare anche per essere andata in bagno nell'ora di riposo», continua la donna. Da qui la decisione di cambiare. Il titolare dell'azienda di pulizie propone un lavoro in un villaggio: «Ci rassicura che questo lavoro non è pagato ad appartamento - riprende Donatella - ma a ore. Accettiamo: veniamo pagati a ore ma l'azienda pretende che in 4 ore e mezzo puliamo 14 appartamenti . Ma ci hanno preso tutti per deficienti? Se facciamo il conto a 6,50 euro a ora per 4 ore e mezzo diviso i 14 appartamenti che vogliono puliti in questo tempo, andiamo a prendere nemmeno 2 euro ad appartamento. E logicamente la benzina è a spese nostre. Finché verranno offerti lavori con tante pretese e questa retribuzione sarà difficile che le persone accettino un lavoro».

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Livorno Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro