Quotidiani locali

Vai alla pagina su Basta violenza sulle donne
Uccide l'ex compagna a coltellate: arrestato per omicidio premeditato

Uccide l'ex compagna a coltellate: arrestato per omicidio premeditato

Montepulciano: l'uomo aveva fatto irruzione nell'appartamento dove l'ex convivente accudiva due anziane inseguendola per tutta la casa fino ad ammazzarla

MONTEPULCIANO. Omicidio premeditato e violazione di domicilio: questa l'accusa per la quale l'uomo di 56 anni che ha ucciso a coltellate la ex compagna giovedì 13 luglio a Montepulciano resterà in carcere a Siena. Nella mattinata di sabato 15 luglio il gip del tribunale di Siena Alessandro Buccino Grimaldi, a seguito dell'udienza di convalida dell'arresto, ha confermato la misura cautelare in carcere.

Il 56enne, secondo quanto si apprende, avrebbe confessato l'omicidio della sua ex compagna di 42 anni anche durante un interrogatorio tenutosi venerdì 14 luglio di fronte al procuratore capo di Siena Salvatore Vitello e al pubblico ministero Fabio Maria Gliozzi.

Secondo una ricostruzione più dettagliata dell'accaduto, l'uomo sarebbe entrato nell'appartamento dove la sua ex faceva la badante a due anziane da una finestra; quindi sarebbe scoppiata una lite con la donna sul balcone dove l'uomo avrebbe dato la prima coltellata per poi sferrarne altre tre all'interno dell'appartamento. Il rapporto
tra i due era terminato da circa quattro anni ma già in passato c'erano state delle minacce da parte dell'uomo che temeva, secondo quanto ha confessato, che la donna potesse portargli via il figlio. Tra i due c'erano state negli anni scorsi anche delle denunce reciproche per ingiurie.

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Livorno Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro