Quotidiani locali

Vai alla pagina su Il Tirreno 140 anni
Il Tirreno compie 140 anni: gli auguri del presidente Mattarella

Il Tirreno compie 140 anni: gli auguri del presidente Mattarella

“Il Telegrafo” prima, e “Il Tirreno” dopo la guerra e la Liberazione, hanno raccontato le comunità locali e la storia della nostra Italia, la crescita civile e i suoi conflitti sociali, i fatti di cronaca e le vicende internazionali

Centoquaranta anni di presenza quotidiana costituiscono un motivo di orgoglio, e un importante valore civile, non solo per Il Tirreno ma per la città di Livorno e l’intera Toscana. “Il Telegrafo” prima, e “Il Tirreno” dopo la guerra e la Liberazione, hanno raccontato le comunità locali e la storia della nostra Italia, la crescita civile e i suoi conflitti sociali, i fatti di cronaca e le vicende internazionali. Sono stati testimoni, riferimenti familiari, strumenti di conoscenza, e dunque di sviluppo: la conquista della libertà, nel 1945, ha segnato il passaggio del testimone a “Il Tirreno” e, da allora, passione e professione hanno irrobustito il legame popolare tra il giornale, la città, la Regione.

La storia di un giornale è sempre una storia di apertura, di coraggio, di innovazione. È sempre il risultato di un investimento sociale e culturale, di passioni e di qualità personali e collettive. Oggi viviamo una stagione di straordinarie trasformazioni: particolarmente intense e veloci nel mondo dei media e nell’editoria. La democrazia non può, comunque, fare a meno di una stampa capace di guardare la realtà con libertà, con intelligenza, con spirito critico.

Al direttore, all’editore, ai giornalisti, a tutti coloro che lavorano all’impresa, desidero rivolgere il saluto più caloroso nella convinzione che questo anniversario rappresenterà un punto di ripartenza nella loro storia.

#ILTIRRENO140

TrovaRistorante

a Livorno Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro