Quotidiani locali

Corpo carbonizzato dentro un furgone

Firenze: il cadavere vicino all'ingresso di un agriturismo nella zona del Galluzzo

FIRENZE. Il corpo carbonizzato di un uomo è stato trovato all'interno di un furgone in fiamme, fermo in via Gherardo Silvani, nella zona del Galluzzo a Firenze, nei pressi dell'ingresso di un agriturismo. La vittima è un elettricista di 61 anni.

Sul posto intorno alle 9,30 sono intervenuti polizia e vigili del fuoco. I pompieri hanno estinto il rogo e trovato all'interno il corpo carbonizzato. Accertamenti della polizia sono in corso per capire la dinamica dell'accaduto. "È possibile che si tratti di incidente", ha affermato il pubblico ministero Vito Bertoni rispondendo alle domande di alcuni cronisti arrivati sul posto.

Secondo gli investigatori è possibile che l'elettricista, che si stava recando nel residence a bordo del suo furgone, abbia avuto un malore e sia andato a sbattere contro un albero. Dall'incidente sarebbe scaturito l'incendio, poi alimentato dal materiale presente nel veicolo. Nel furgone, che è stato completamente distrutto dalle fiamme, era presente materiale facilmente infiammabile,

tra cui cavi elettrici, un decespugliatore e almeno una tanica di benzina. Il pm titolare delle indagini ha disposto l'autopsia sul corpo del 61enne.

Al momento tuttavia tutte le ipotesi restano al vaglio della polizia, compresa quella di un rogo di natura dolosa.

 

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Livorno Tutti i ristoranti »

Il mio libro

SPEDIZIONI FREE

Stampare un libro, ecco come risparmiare