Quotidiani locali

La nostra campagna per le donne: segnalate le vostre storie al Tirreno

Esiste una legge dal 2013 che consente allo Stato di proteggere le donne maltrattate dai partner violenti: monitorare gli stalker e gli aggressori (specie se recidivi) con un braccialetto...

Esiste una legge dal 2013 che consente allo Stato di proteggere le donne maltrattate dai partner violenti: monitorare gli stalker e gli aggressori (specie se recidivi) con un braccialetto elettronico collegato con un allarme che suona quando l’uomo supera la distanza di sicurezza stabilita dal giudice. Lo Stato paga da anni per questi dispositivi e non li usa. Ora è stata anche istituita una commissione di inchiesta in Senato, per capire come frenare il fenomeno della violenza sulle donne. Il Tirreno non ha soluzioni infallibili. Ma porta avanti una campagna per dire: usiamo

le soluzioni che già esistono. E che già paghiamo. Monitoriamo gli stalker e gli aggressori. Dotiamoli di braccialetti elettronici che suonano quando si avvicinano alle vittime. Chi condivide questa campagna o ci vuole raccontare un’esperienza ci scriva a “inchiestadeilettori@iltirreno.it”.

TrovaRistorante

a Livorno Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PROMOZIONI PER GLI AUTORI, NOVITA' ESTATE 2017

Pubblicare un libro, ecco come risparmiare