Quotidiani locali

Bollicine e Chianti Ecco Vinitaly con il derby dei calici 

Tre contro tre: champagne e grandi rossi si sfidano Per la Toscana 717 aziende tra kermesse e mercato

VERONA. Può uno champagne sfidare un Chianti? Per conoscere la risposta basta andare a Verona e prendere parte a uno degli eventi più ambiziosi dell’edizione 2017 di Vinitaly: “Quando le grandes cuvées di Champagne incontrano le gran selezione di Chianti Classico”. L’appuntamento è martedì 11 nella sala Argento del Palaexpo veronese (ingresso A2, piano -1) alle 11. Una provocazione basata sull’interpretazione dell’espressione “grande vino”. E allora ecco fronteggiarsi sei etichette, i tre champagne Salon 2004, Dom Pérignon 2004, Cristal 2004, e i Chianti Classico Gran Selezione Badia a Passignano 2012 (Antinori), Colonia 2011 (Felsina) e Colledilà 2010 (Ricasoli). Domatore di tannini e bollicine Raoul Salama, giornalista specializzato del settore. Nello stesso giorno e nella stessa ora, nella sala Tulipano, invece ci sarà un interessante seminario: “Indietro nel tempo con il Sassicaia - le annate dimenticate”. La scelta è dura.
Ma questi sono solo due esempi delle esperienze sensoriali che proporrà la kermesse, in programma a Verona da oggi a mercoledì 12 aprile. La Toscana dei grandi vini sarà protagonista con 717 aziende su 4.268 totali (la maggior parte delle toscane saranno al padiglione 9). Da non perdere l’evento “Dieci sfumature di Vermentino”, organizzato da Consorzio Tutela Vini della Maremma Toscana, lunedì 10 alle 15 nella sala Tulipano. Tra degustazioni, eventi e feste, tante le novità. Per esempio il Consorzio del Vino Nobile presenta la “E(co)Bike”, una bici design, realizzata da artigiani su pezzi singoli, che potrà essere “pedalata” allo stand dai visitatori. Un progetto di sostenibilità ambientale che porterà entro il 2018 la Docg toscana a essere tra le prime con la certificazione Zero CO2, come spiega il presidente Andrea Natalini.
Intanto uno dei principali attori sulla scena regionale, il consorzio Chianti classico, presente a Verona con 111 aziende e 214 etichette, si appresta ad annunciare gli sviluppi del progetto di Brand intelligence & protection sul web realizzato con la collaborazione di Convey srl e un'inedita versione della “Mille Miglia” nel Chianti senese. E Vinitaly lancerà anche la prima edizione della guida 5star Wines dove Banfi è incoronata migliore cantina dell’anno.
Insomma il vino, le degustazioni, il mercato internazionale da aggredire per vincere le concorrenze
mondiali. Ma anche un costante riferimento al turismo. Il Movimento del Turismo Vino Toscana presenterà a Verona i 25 anni di Cantine Aperte, evento fissato per domenica 28 maggio che avrà come tema i fumetti. Spazio anche alla gastronomia.
@LaraLoreti. ©RIPRODUZIONE RISERVATA

TrovaRistorante

a Livorno Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Premio ilmioesordio, invia il tuo libro