Menu

Europee: ecco chi andrà a Bruxelles, al Pd potrebbero toccare 8 posti su 14

Bonafè

prima in Toscana e donna più votata in Italia, non eletto l’ex sindaco Domenici. Ecco tutti i futuri parlamentari

EUROPEE: I RISULTATI DEFINITIVI REGIONE PER REGIONE

Sono Simona Bonafè, David Sassoli e Enrico Gasbarra i più votati nella Circoscrizione Centro, di cui fa parte la Toscana, alle Europee 2014. A impreziosire ancor di più questo risultato, per il Pd, è il fatto che la capolista Bonafè (con 279.573 preferenze) è la donna più votata in Italia. Molto soddisfatto anche l'ex volto del Tg1 sulla sua pagina di Facebook: "Oggi parlo solo di voi, di come mi avete sostenuto - ha scritto Sassoli - Più di duecentomila voti, secondo solo alla capolista Bonafè. Non è il mio trionfo, è il vostro. Avete tutti diritto alla speranza, non dimenticatelo mai. E per questo mi batterò. Ogni giorno".

La Circoscrizione Centro, di cui fanno parte oltre alla Toscana anche Lazio, Marche e Umbria, potrebbe mandare a Bruxelles 14 eletti. Al Pd dovrebbero toccarne otto. Stando alle classifiche di voti pubblicate sul sito del Ministero, dopo Bonafè, Sassoli e Gasbarra si piazzano Maria Goffredo Bettini, Nicola Danti, Silvia Costa, Roberto Gualtieri e Francesco De Angelis. Non ce l'ha fatta invece, l'ex sindaco di Firenze ed eurodeputato uscente Leonardo Domenici, che haportato a casa 35.360 preferenze.

Restando con la lente d'ingrandimento puntata sulla Toscana, la "top four" mette in ordine ancora Simona Bonafè con circa 98 mila preferenze seguita da Nicola Danti, David Sassoli e Leonardo Domenici. Nel Movimento 5 Stelle, primo inseguitore del Pd nel Granducato con il 16,7%, ad avere il maggior numero di preferenze (oltre ottomila) è Silvia Fossi, seguita da Marco Di Gennaro e Cristiano Ripoli. In Forza Italia i primi tre sono nell'ordine: Paolo Bartolozzi, Alessandra Mussolini e Paolo Tajani (primo di FI nell'intera circoscrizione e quarto nella classifica generale del Centro). Niente euroseggio invece per l'ex portiere della nazionale Giovanni Galli che non ha raccolto voti a sufficienza per andare a Bruxelles. Nel 2009 scese in campo, senza successo, per sfidare Matteo Renzi nella corsa per Palazzo Vecchio. Anche adesso assiste da sconfitto alla vittoria di Renzi.

Positivo, infine, il risultato regionale della Lista Tsipras che raggiunge il 5,12%. I tre gradini del podio sono occupati da Barbara Spinelli, Tommaso Fattori (che ha però prevalso in provincia di Firenze) e Marco Furfaro.

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Livorno Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro