Quotidiani locali

Nudo agli Uffizi davanti alla Venere di Botticelli

Turista spagnolo si spoglia e si inginocchia davanti alla Nascita di Venere: arrivano i carabinieri. Il direttore: «Sarà stato colto dalla sindrome di Adamo...»

botticelli

 

FIRENZE. Un fuori programma nel pomeriggio di sabato 22 marzo per i visitatori degli Uffizi di Firenze: davanti alla Venere del Botticelli un uomo si è spogliato nudo, ha cosparso dei fiori a terra – forse a richiamare uno dei temi del dipinto - e si è inginocchiato davanti alla famosa tela. Si tratta di un turista spagnolo di 25 anni che è stato subito fermato dalla vigilanza interna. L’uomo è stato portato via dai carabinieri mentre esclamava “Freedom, freedom”. È stato denunciato per atti osceni in luogo pubblico.

Il direttore degli Uffizi, Antonio Natali, conferma quanto avvenuto e, come riporta Repubblica Firenze , commenta: «Su un milione e 900mila visitatori ci possono essere persone turbate, inquiete, appassionate. Lui deve essere stato colto dalla sindrome di Adamo...». Ecco invece le immagini che ci sono state inviate da una nostra lettrice, Laura Castelli.

botticelli

botticelli3

botticelli

Ecco la Nascita di Venere di Botticelli: l'uomo si

è denudato davanti a questo quadro

venere

I COMMENTI DEI LETTORI

Trova Cinema

Tutti i cinema »

TrovaRistorante

a Livorno Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NUOVO SERVIZIO

Promuovi il tuo libro su Facebook