Quotidiani locali

Un incrocio di cucine

La vita è fatta di pezzettini che rappresentano altrettante esperienze, buone o sbagliate, che vanno poi a comporre un patchwork: guardandoli uno per uno sembrano scollegati, in realtà sono tutti...

Nascere in una famiglia piena di bambini è divertente, ma crescere in una famiglia in cui il papà emiliano e la mamma ligure decidono di mettere radici in Toscana, ha un suo perché. L’incontro culinario tra tre regioni a casa mia è sempre stato motivo di scoperta non fosse altro per i nomi diversi per pietanze uguali: lo sgabeo ligure è la stessa cosa dello gnocco fritto emiliano e della panzanella o panzerotto toscano. A Massa poi il timo lo chiamano ‘poverino’, mentre la ‘farinata’ ligure, in Toscana ‘cecina’, a Massa la chiamano ‘calda-calda’. La vicinanza geografica di queste tre regioni ha determinato la condivisione di certe pietanze in cui ritrovo le mie radici. A casa Adani la domenica mattina era dedicata alla preparazione della pasta ripiena. Mamma si occupava di impastare la farina con pochissime uova però, e papà era lo specialista nel ripieno fatto di bietole, di carne mista macinata, un po’ di mortadella, uova, pan grattato, parmigiano e tanto tantissimo timo. A noi bambini era affidata invece la parte creativa: chi con una mano girava la manovella della macchinetta e con l’altra tirava la sfoglia, chi metteva i pugnetti di ripieno con due cucchiaini (due sulla pasta e uno in bocca, tanto era buono), chi si occupava di ripiegare la sfoglia facendo attenzione a far uscire bene l’aria per poi ritagliare, con la rotellina, tanti bei ravioli che però qui a Massa chiamano tordelli. Ogni famiglia ha la sua versione ovviamente, e ogni ristorante

la sua interpretazione.

Ma se volete mangiare il vero tordello massese, condito con quel bel sugo di carne corposo e saporito che lo caratterizza tanto, vi consiglio da Pié de Cecchin (via Tinelli 43, Massa, tel. 0585.831212) una piccola trattoria a vera conduzione familiare.

TrovaRistorante

a Livorno Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista