Quotidiani locali

Estate nei giardini di S. Orsola al chiar di luna

Prato, musica, spettacoli e intrattenimento grazie al Consorzio Santa Trinita e il 19 giugno arriva la notte bianca con negozi aperti

PRATO. Ai giardini di Sant’Orsola fiorisce un’estate di musica, spettacoli ed intrattenimento. Dal 12 giugno al 3 agosto è in programma la quarta edizione di “In Sant’Orsola Plaid Festival”, la rassegna di eventi organizzata dal Consorzio Santa Trinita che animerà le serate di quello che è ormai lo spazio verde estivo di tutti i pratesi. «Con molta determinazione siamo riusciti anche quest’anno a mettere in piedi la rassegna – commenta il presidente del Consorzio, Francesco Querci. L’organizzazione ha subito qualche rallentamento per via dei problemi relativi all’uscita di sicurezza, poi risolti con un accordo con Comune e Asl – Anche per l’estate 2018 quindi i giardini saranno l’emblema dell’opera di riqualificazione del quartiere che portiamo avanti da 5 anni». Il festival quest’anno sarà un po’ più lungo, ma si svolgerà un giorno in meno a settimana: dal martedì al venerdì (invece che dal lunedì). I giardini saranno aperti fino a mezzanotte ed accoglieranno gli avventori con gli immancabili plaid, con cui sdraiarsi sul prato, e le lanterne, il tutto immerso in un allestimento all’insegna del riuso che richiama l’esperienza industriale della città (a cura di Varietè, Sull’Orlo del Tracollo, Il Laboratorio e Associazione Habitus).

L’offerta di bevande sarà affidata al Bio Bar e al chiosco con cocktails e birra ed è confermato anche l’appuntamento con l’”aperitivo diffuso”: i cestini da pic nic acquistabili nei 15 locali del quartiere aderenti (quest’anno anche due new entry: Ragiona e De’Sto) e consumabili nel giardino. Ricco il calendario degli eventi, tutti gratuiti e con inizio alle 21.30, che spaziano dalla musica dal vivo al ballo, dal teatro ai dj set. «Da non perdere la presentazione in esclusiva del progetto solista del cantautore Fabrizio Ganugi, il live del Nico Gori Swing10tet e lo spettacolo musicale di Pier Cortese – commentano Fabrizia Bettazzi e Tommaso Carovani, che con Massimo Bonechi hanno curato il programma – così come lo spettacolo del comico (con trascorsi a Zelig) Maurizio Lastrico e il monologo di Mauro Pescio di Radio2». Rinnovato anche il connubio con ArteMia, che propone visite guidate con partenza da Sant’Orsola nei luoghi meno conosciuti del centro. «Anche quest’anno il Consorzio non ha deluso le nostre aspettative – afferma l’assessore alle Politiche economiche del Comune di Prato, che ha contribuito al progetto, Daniela Toccafondi – Il programma 2018 è vario e di qualità e ci aspettiamo tante persone ai giardini, anche da fuori Prato». Ampio spazio sarà dato anche ai bambini, con i laboratori de La Città del Sole, dal martedì al giovedì, che quest’anno saranno gratuiti (eccetto un contributo di 3 euro il martedì) e, altra novità del 2018, la presenza tutti

i venerdì di Radio Nocciolina, la web radio pratese dedicata ai più piccoli. L’estate di Santa Trinita non è però solo nel giardino di Sant’Orsola: il 19 giugno arriva il “Block Party Santa Trinita”, la “notte bianca” con negozi aperti ed eventi in tutto il quartiere.

TrovaRistorante

a Prato Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Premio ilmioesordio, invia il tuo libro