Quotidiani locali

"I volti di Prato" dell'artista Jacq nell'ex chiesa di San Giovanni

Inaugurazione sabato 14 aprile, le persone ritratte esistono e hanno una storia da raccontare tramite i loro legami personali più intimi

 PRATO. “I Volti” dell’artista Jacq esposti per la prima volta nella città in cui nascono: Prato. È qui che appartengono e vivono i protagonisti assoluti della mostra: le persone ritratte.

Jacq è un pittore anonimo che, dal settembre 2016, porta avanti il progetto chiamato “Volti di Prato”. Ogni persona ha le sue specifiche caratteristiche attraverso le quali viene identificato e ricordato. Rappresentare profili privi (o quasi) dei loro tratti ma comunque riconoscibili, significa cogliere la loro sintesi e la loro anima. I “Volti” sono dipinti a olio. Le persone ritratte esistono e hanno una storia da raccontare tramite i loro legami personali più intimi. Il progetto #voltidiprato oltre ad avere un forte lato umano, affronta il tema della somiglianza e viene diffuso tramite i suoi stickers attaccati a giro per il mondo.

L'esposizione, in collaborazione con Fonderia Cultart, si terrà nell'ex Chiesa di San Giovanni dal 14 aprile al  27 aprile e sarà visitabile da lunedì al venerdì dalle ore dalle 10,30 alle 13 e dalle 14,30 alle 18,30.

Inaugurazione: Sabato 14 aprile, dalle ore 18 alle ore 21, si terrà l'inaugurazione della mostra. Per l'occasione, oltre alla presenza del sindaco di Prato Matteo Biffoni, sarà svelata un'opera inedita dei Volti di Prato e ad accompagnare il dj set di Otto & John Holys. Ingresso libero.

 Info e orari:  Quando: 14 - 27 Aprile 2018 (Inaugurazione sabato 14, ore 18-21)

Orario: lunedì - venerdì 10.30 -13 //14.30 -18.30

Dove: ex Chiesa di Sangiovanni - via S. Giovanni, 9 - Prato (dietro il Castello dell'Imperatore)

Info:

0574.603376 e www.exchiesasangiovanni.it

 

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Prato Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro