Quotidiani locali

Al Teatro Magnolfi in scena "Jimmy , creatura di sogno"

Prato, lo spettacolo basato sul testo di Marie Brassard e tradotto scenicamente da Giuseppe Tesi si avvale di una partecipazione in video di katia Ricciarelli

PRATO. Giovedì 4 gennaio, alle 21, al Teatro Magnolfi andrà in scena Jimmy , creatura di sogno, spettacolo basato sul testo di Marie Brassard e tradotto scenicamente da Giuseppe Tesi .

Anche i sogni hanno vita dura, sembra dirci il regista, costretti come sono a incunearsi nelle pseudo-coppie, ed in specie in quella rappresentata, solo perché sognata, dal parrucchiere-soldato newyorkese, dal generale Mitchell e dall’attrice. Costei, con la bocca eternamente atteggiata al bacio, sempre inopportuna, sempre inutilmente prorompente, interrompe e invade l’amore dell’omosessuale che si alimenta del disperante sforzo del ricordo. La prospettiva di salvezza è nella madre (Katia Ricciarelli), lucida psicanalista della figlia, e non solo. La mancanza d’amore avvolge come una pellicola l’intero spettacolo, retto da Giulio Maria Corso, giovane promessa del teatro italiano, accostato alla celebre soprano, che si concede al gioco scenico orchestrato da Tesi. Cast, materia drammaturgica e messinscena originali e di interesse.

Con la partecipazione in video di Katia Ricciarelli. Ingresso 10 euro, 6 euro per gli studenti universitari

Informazioni ed acquisto biglietti: ufficiostampa.electra@gmail.com

L’evento fa parte del cartellone di Prato Festival 2017, rassegna di musica,

teatro, esposizioni ed eventi vari promossa dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Prato.

Tutto il programma di Prato Festival su: www.pratofestival.it ; www.cittadiprato.it Fb: Prato Festival

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Prato Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro