Quotidiani locali

Omaggio della Camerata strumentale a Bernstein

Prato, presentata la nuova stagione concertistica che prenderà il via il 25 ottobre. Anche le scuole, da quest'anno, dovranno pagare un contributo per assistere agli spettacoli

PRATO. Compie vent’anni la Camerata strumentale “Città di Prato”. “E la stagione concertistica che inizia a breve vuole sì ricordare questo compleanno ma anche celebrare l’inizio di altri vent’anni”, ha detto il direttore artistico Alberto Batisti. Nel programma ci saranno Beethoven, Haydn, Mendelssohn e poi Leonard Bernstein, nel centenario della nascita (2018). L’appuntamento di presentazione della stagione inizia parlando di finanziamenti con un appello alla città intera affinché, chi può, aiuti la Camerata. Che da quest’anno apporta alcuni cambiamenti, come ha spiegato il presidente Guido Moradei. Agli studenti che prenderanno parte alla prova aperta del mattino presso il Politeama verrà richiesto un biglietto (da stabilire ancora la cifra simbolica) e poi Moradei dice come ai collaboratori della Camerata sia stato ridotto il compenso.

Ecco allora che l’assessore alla cultura Simone Mangani invita chi ha un ruolo pubblico ad investire sulla Camerata, bene della città. Chi contribuisce sempre è la Fondazione Cassa di Risparmio di Prato. “Nonostante i cambiamenti nel corso degli anni – dice la presidente Fabia Romagnoli – continueremo a dare il nostro sostegno”.

Ma Romagnoli guarda anche al Mibact affinché con nuove forme di aiuti sia vicino alla Camerata. A Batisti il compito di illustrare la stagione, che prende avvio il 25 ottobre (alle ore 20,30, tutti gli altri appuntamenti sono in programma alle 21) al teatro del convitto Cicognini. Un concerto esclusivo per gli abbonati con l’’introduzione alla stagione a cura di Alberto Batisti. Suoneranno i soliti della Camerata in un quintetto di fiati. La stagione vera e propria inizia il 9 novembre al Politeama con due sinfonie di Beethoven e il gran duo concertante per violino, contrabbasso e orchestra di Bottesini. Direttore Jonathan Webb, violino Grazia Raimondi e al contrabbasso Alberto Bocini.

Il 30 novembre cambio di bacchetta che passa nelle mani di Giovanni Sollima (anche al violoncello) in un concerto con musiche di Boccherini, Vivaldi, Boccherini e dello stesso Sollima. All’altro violoncello Gianluca Pirisi. Mercoledì 13 e giovedì 14 dicembre torna il coro “Città di Prato” che si esibirà nel Gloria di Vivaldi presso la chiesa di San Francesco. L’orchestra sarà diretta dal maestro Webb, soprano Elizaveta Martirosyan, mezzosoprano Ewa Gubanska, all’organo Gabriele Giacomelli. Ci sarà anche una chicca: “Federico Perotti – spiega Batisti – ha trascritto per orchestra una Pastorale per organo opera del pratese Domenico Zipoli che potremo ascoltare prima del Gloria”.

Il 25 gennaio è la volta di Luigi Piovano che dirigerà la Camerata in musiche di Saint-Saens e Mendelssohn. Il 15 febbraio, invece, un concerto in coproduzione con Metastasio jazz: Enrico Pieranunzi trio e la Camerata (direttore e arrangiatore Michele Corcella). Si passa al 22 marzo con la Camerata che, fra le altre musiche, suonerà la quinta sinfonia di Beethoven.

“Che – sottolinea Alberto Batisti – per un musicista è come il Credo”. Il 19 aprile gli orchestrali proporranno brani di Bach, Stravinskj e Mozart e, infine, il 10 maggio l’omaggio a Leonard Bernstein. “Che – spiega Batisti – amava abbracciare non solo musicalmente ma anche fisicamente. Gli dedichiamo una nuova composizione di Alessandro Cavicchi, “Embaceable Lenny”, che utilizza le melodie più celebri del compositore, pianista e direttore d’orchestra a cominciare da ‘West side story”. Il coro ‘Città di Prato’ insieme alla Camerata chiude con gli emozionanti ‘Chichester Psalms” di Bernstein”.

Ecco l’elenco dei docenti premiati per il progetto “La musica nella cultura: per un ascolto consapevole” dell’anno scolastico 2016-2017.Il merito dei premiati è quello di essersi particolarmente prodigati nella sensibilizzazione dei propri studenti nei confronti della cultura musicale.

SCUOLE SECONDARIE DI SECONDO GRADO

  • Prof. Filippo Coralli/Prof. Filippo Masi              ISIS Gramsci-Keynes
  • Prof. Gerardo Furzi                                            ITC Dagomari serale
  • Prof. Valeria Ippoliti                                           IPSIA Marconi
  • Prof. Andrea Mazzoni                                        ITC Dagomari
  • Prof.ssa Paola Riggio                                         IC Cicognini-Rodari “Liceo Musicale”
  • Prof.ssa Roberta Risaliti                                     Liceo Scientifico “N. Copernico”

 

SCUOLE SECONDARIE PRIMO GRADO

  • Prof. Alessandro Cavicchi           Scuola secondaria di primo grado “Malaparte”
  • Prof.ssa Annalisa Cereda                       Scuola secondaria di primo grado “Zipoli”
  • Prof. Alberto Cocci                     Scuola secondaria di primo grado “Ser Lapo Mazzei”
  • Prof.ssa Elisabetta Collini                       Convitto Cicognini
  • Prof.ssa Anna Gloria Risaliti       Scuola secondaria di primo grado “Marcocci”
  • Prof.ssa Nicoletta Seardo           Scuola secondaria di primo grado “Mazzoni”

 

SCUOLE PRIMARIE

  • Ins. Rossella Ascolese/Sandra Martini               Scuola primaria “Filzi-Guasti”
  • Ins. Antonella Bruni                                            Scuola primaria “Puccini”
  • Ins. Stefania Formosa/                                       Scuola primaria “Manzi” di Iolo

Simona Fratini/Serena Gori

  • Ins. Domenica Pepe                                           Scuola primaria “Santa Gonda”
  • Ins. Letizia Querci                                                          Scuola primaria “De Andrè”
  • Ins. Vincenzo Sellitto                                         
    Scuola primaria “A. Frank” di Montemurlo

 

 

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Prato Tutti i ristoranti »

Il mio libro

I SEGRETI, LE TECNICHE, GLI STILI

La guida al fumetto di Scuola Comics