Quotidiani locali

"Merda" di Ceresoli aprirà il cartellone di "Prato Estate"  - Video

Presentato il programma degli spettacoli che animeranno i mesi estivi. Omaggio di Sandro Veronesi a Malaparte, sul palco Teresa De Sio, Simone Cristicchi, Tricarico, Enzo Avitabile

PRATO. Saranno oltre 150 gli appuntamenti di “Prato estate”, con un calendario ricco che da giugno terrà compagnia fino ad agosto. E’ stato l’assessore alla cultura Simone Mangani a presentare le varie iniziative che spaziano dai concerti agli spettacoli di teatro, laboratori, attività per bambini e tanto altro. “Anche quest’anno – esordisce l’assessore – abbiamo voluto ripetere l’avviso pubblico per la raccolta dei progetti. L’amministrazione comunale per gli oltre 150 appuntamenti spende circa 180mila euro (fra prestazioni di servizio e contributi, ndr). Due i progetti speciali: una lectio magistrali di Sandro Veronesi su Curzio Malaparte e il centenario della camminata delle donne". In cartellone big della musica ad allietare le sere d’estate. Con soddisfazione Mangani annuncia che quest’anno sarà di nuovo disponibile l’anfiteatro del Pecci. Ma vediamo location per location quali saranno gli appuntamenti più salienti, quasi tutti ad ingresso libero.

Corte delle Sculture. Il cartellone prende avvio il 14 giugno (anche se il 6 c’è un’anteprima al giardino del Fabbrichino con Ex Fabrica) con “La merda” di Cristian Ceresoli (5 euro), monologo pluripremiato con Silvia Gallerano. Il 20 giugno concerto di Paolo Benvegnù. Torna la rassegna di jazz in programma il 26 giugno e poi il 3, 10 e 17 luglio. Quattro appuntamenti con jazzisti di chiara fama come Maurizio Gianmarco, Federico Pierantoni e Gianluca Petrella. Il 29 giugno arriva lo spettacolo “Lettere dal manicomio” scritto e interpretato da Simone Cristicchi. Il testo è ispirato alle lettere dei pazienti ricoverati nel manicomio di Volterra. Nel pomeriggio l’artista sarà alla Feltrinelli per presentare il suo libro “Il secondo figlio di Dio”. Il 19 luglio è la volta di Sandro Veronesi che terrà una lectio magistralis su “Mamma marcia”, il testamento di Malaparte.

“Davvero contento che Veronesi abbia accettato la proposta – spiega l’assessore alla cultura – L’evento sarà il 19 luglio, giorno in cui ricorrono i 60 anni dalla morte di Malaparte”. C’è poi spazio per tanta altra buona musica alla corte delle Sculture: Teresa De Sio omaggia Pino Daniele (28 giugno). Il 5 luglio è la volta di “Otto e mezzo” un concerto che vedrà protagonisti Tricarico, Novi e Sinfonico Honolulu. Il 9 spazio a Giovanna Marini, il 20 suonerà l’orchestra sinfonica giovanile di Copenaghen e il 29 il palco è tutto per Francesco Guasti, reduce dal festival di Sanremo 2017.

Anfiteatro Pecci. Tre concerti, tutti a pagamento. Il primo è per il 7 luglio con Skin Soul, ingresso 15 euro, l’8 Pape Diouf (25 euro) e il 10 Enzo Avitabile (12 euro).

Castello. Si parte con quattro appuntamenti dedicati al cinema dove saranno presenti Claudio Bigagli, Saverio Marconi e Antonella Fattori. E dal 15 giugno al 10 settembre torna la tradizionale rassegna cinematografica.

Giardino Buonamici. Tre spettacoli: il 3 luglio “Io e Federico”, il 17 luglio “Medicamenti & magie” e il 24 “Anime”.

Officina Giovani. “Assalti frontali” in concerto il 21 giugno e il 25 luglio spettacolo “On Air”.

Palazzo Pretorio. Fra gli altri appuntamenti che interessano il Pretorio uno suggestivo è quello del 9 luglio alle ore 22 sulla Terrazza. Un concerto/performance sui suoni che caratterizzano Prato.

Palazzo Datini. Il 29 e poi il 6, 13 e 22 luglio Pratoantiqua, un festival che unisce la tradizione barocca europea a quella popolare extraeuropea dal medioevo italiano fino alla tradizione africana.

Scuola Verdi. Per celebrare i 50 anni del disco Sgt. Pepper Lonely hearts club band dei Beatles lo storico dell’arte e critico musicale Alessio Zipoli propone quattro incontri (13, 20, 28 giugno e 4 luglio) che sono lezioni rock per raccontare l’album che ha rivoluzionato la musica contemporanea.

Per giardini. Sant’Orsola amplia la sua offerta sia per quantità di giorni (dal lunedì al venerdì) che per la qualità. Appuntamenti dal 19 giugno al 4 agosto. Protagonisti anche altre giardini della città con eventi di vario tipo.

In giro. “Prato estate” sbarca anche fuori dal centro con Shel Shapiro in concerto al carcere, “Terre parlanti” al Magnolfi e alle Cascine di Tavola e poi eventi nel Macrolotto zero.

 

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Prato Tutti i ristoranti »

Il mio libro

TORNA IL CONCORSO PIU' POPOLARE DEL WEB

Premio letterario ilmioesordio, invia il tuo libro