Quotidiani locali

L'ideologia nella società moderna, incontri alla Lazzerini

La figura ideologica di Antonio Gramsci sarà il primo impegno che verrà affrontato a Prato da Giuseppe Guida e Giuseppe Panella

PRATO. Che ne è oggi - nella società moderna - dell’ideologia? Sul tema, discusso e di grande attualità, apre il dibattito la Società filosofica sezione Prato, che dal 20 aprile al 18 maggio curerà tre incontri sul tema alla biblioteca Lazzerini. Si parte Giovedì 20 aprile alle 21 con “La malattia della modernità. Ideologia politica e storia” dedicato alla figura ideologica di Antonio Gramsci. Gramsci è stato per lungo tempo il punto di riferimento della sinistra, e non solo, per quanto riguardava l'analisi dell'ideologia e della scienza politica. La crisi della modernità ne ha rimesso in discussione l'utilizzabilità oppure Gramsci parla ancora al nostro presente? Proveranno giovedì a rispondere al quesito, aprendo un dibattito con il pubblico, Giuseppe Guida, membro del comitato scientifico per la pubblicazione delle Opere Complete di Gramsci e Giuseppe Panella, docente della Scuola Normale Superiore di Pisa. Gli altri due appuntamenti in programma sono fissati per giovedì 4 maggio ore 21: “Modernità in crisi. Ideologia, società e politica nel Novecento” dedicato a Bauman. L’incontro sarà tenuto da Carlo Bordoni, sociologo, autore insieme a Zygmunt Bauman di "Stato di crisi", Einaudi 2015.

La mini rassegna avrà termine giovedì 18 maggio, sempre

alle 21 con la conferenza “Fine della modernità? Ideologia politica e storia in Gramsci, Bauman e Augé” con gli interventi di Stefano Berni, studioso di filosofia francese contemporanea e Sergio Caruso, docente di Scienze Sociali all'Università di Firenze.

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Prato Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PROMOZIONI PER GLI AUTORI, NOVITA' ESTATE 2017

Pubblicare un libro, ecco come risparmiare