Quotidiani locali

Un pratese sul gradino più alto della  Moto3

Lorenzo Dalla Porta vince per la prima volta una gara nel moto mondiale. Vince in volata sullo spagnolo Jorge Martin per 58 centesimi che a sua volta ha la meglio sull'altro italiano Lorenzo Di Giannantonio

PRATO. Sul gradino più alto della Moto3 sale il pratese Lorenzo Dalla Porta che vince in volata sullo spagnolo Jorge Martin per 58 centesimi che a sua volta ha la meglio sull'altro italiano Lorenzo Di Giannantonio. La gara della cilindrata minore si apre con una caduta da brividi alla fine del secondo giro. All'ultima curva un highside di Masiá innesca la caduta di Canet Bastianini, Bulega e Sasaki. In testa, staccato dal resto del gruppo, restano Dalla Porta, Bezzecchi, Di Giannantonio, Martin e Rodrigo. Gli italiani si alternano in prima posizione fino al penultimo giro, quando alla penultima curva Bezzecchi cade regalando la testa del campionato allo spagnolo del team Del Conca Gresini che guida la testa della classifica con otto punti di vantaggio sul Bez.

Dalla Porta in testa al gruppo...
Dalla Porta in testa al gruppo durante il gran premio

Il montemurlesee vince per la prima volta una gara nel moto mondiale e dimostra di essere in crescita ed fresco di rinnovo con il team Leopard Racing, parte dalla ottava casella sulla griglia di partenza e resta agganciato a Bezzecchi che si era messo a comandare la corsa. Sale al primo posto, ma torna ad applicare una tattica attendista scendendo in piazza d’onore. È pronto a giocarsi la vittoria e ha la meglio su Martin per pochi centimetri sulla linea del traguardo. L’emozione nel parco chiuso è grande. È ottavo in classifica generale. Così dopo la prima fila raggiunta a Silverstone dove non ha potuto correre per l'annullamento della gara ora sul percorso dedicato a Sic (Marco Simoncelli) riesce a conquistare un'affermazione prestigiosa che lo pone come grande outsider della Moto 3. Tra l'altro la vittoria arriva per 58" e questo è un richiamo forte proprio legato al Sic che correva con il numero 58. Mentre Dalla Porta ha il 48 che tutti ora dovranno tenere a mente perché può essere lui il futuro campione della Moto 3

 

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Prato Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro