Quotidiani locali

La Vaianese pensa in grande Squadra per risalire subito

Fachin: «Vogliamo rilanciarci con l’aiuto di tutti gli sportivi della Valbisenzio». In Promozione il Montemurlo al lavoro dal 16, poi tocca al Maliseti Tobbianese

PRATO. Domani il Comitato regionale della Federcalcio dovrebbe stilare i gironi dei campionati dilettantistici. In Eccellenza l’unica squadra pratese è la Zenith Audax mentre in Promozione sono tre le formazioni che disputeranno questo campionato: Jolly Montemurlo, Viaccia e Maliseti Tobbianese. che inizia la preparazione lunedì 20 agosto sul terreno di casa agli ordini del nuovo mister Fabio Bichi. Più vicina la scadenza per il Montemurlo che invece attacca il 16 agosto agli ordini di Paolo Calamai a Oste. Poi toccherà al Viaccia, neo promossa, presidente Sauro Ravai, allenatore Alessio Giugni con amichevole da seguire sabato 25 agosto alle 15 a Le Caldine con la Primavera della Fiorentina.

Matteo Cavagna, ex capitano del...
Matteo Cavagna, ex capitano del Prato, che è diventato responsabile del settore giovanile della Vaianese

Attesa soprattutto per le tante squadre in Prima e Seconda Categoria dove ci saranno tanti derby. Proprio la Vaianese è una delle favorite di questo campionato dopo la retrocessione dello scorso anno. Ora la squadra viola vuole tornare ai suoi vecchi fasti e si è aggiudicata il comunale per un anno attraverso un bando limitato alla società viola e alla Valbisenzio Academy. Festeggiano subito il presidente Tonino Santini, il responsabile del calcio scuola Roberto Fachin e il tecnico Matteo Cavagna ex Prato che sarà uno dei punti fermi del settore giovanile viola mentre l’organico è stato costruito grazie al diesse Simone Tortelli e a Bartolini.

«Vogliamo rilanciare la Vaianese attraverso i vaianesi ma anche con tutti gli sportivi in vallata – spiega Fachin – La squadra è fatta, manca un centrocampista, si incomincia il 20 a Vaiano ma potremmo spostarci anche alla Fonte al Ciorniolo di Vernio sempre sentendo mister Signorini». Passando in Seconda Categoria novità per La Pietà, arriva in panchina l’ex centrocampista venticinquenne Federico Montagnolo, che dopo aver conquistato la Promozione col Viaccia la scorsa stagione ha scelto di ritirarsi per intraprendere la carriera di tecnico.

 

TrovaRistorante

a Prato Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro