Quotidiani locali

powerlifting 

Tre giorni di competizioni a Vaiano per assegnare i titoli italiani assoluti

VAIANO. Si svolgeranno al Palazzetto di Vaiano da domani a domenica i campionati italiani di powerlifting sollevamento pesi specialità stacco. Italian deadlift sarà una kermesse che vedrà presenti...

VAIANO. Si svolgeranno al Palazzetto di Vaiano da domani a domenica i campionati italiani di powerlifting sollevamento pesi specialità stacco. Italian deadlift sarà una kermesse che vedrà presenti ben 486 atleti da tutta Italia per conquistare il titolo italiano. La manifestazione avrà l'ingresso libero e vedrà le fasi di qualificazione domani dalle 9 alle 21 mentre le fasi conclusive si terranno sabato 24 e domenica 25 febbraio dalle 9 fino alle 19. La kermesse è organizzata dall'associazione Proviribus di Prato con il patrocinio del Comune di Vaiano. «Avremo tantissimi atleti provenienti da tutte le regioni d'Italia e soprattutto ci saranno tanti appassionati presenti - spiega il sindaco di Vaiano Primo Bosi - è un campionato italiano e quindi avremo i migliori. Questa manifestazione unisce lo sport e il turismo in un territorio dove la pratica sportiva è molto elevata». L'evento è inserito nel cartellone Pratorace che unisce tutte le manifestazioni con valenza turistico- sportiva. « Avremo otto categorie da -59, 66, 74, 83, 93, 105, +120 e -120 sia al maschile che al femminile - illustra Emanuele Caratelli della Proviribus - un numero così alto di partecipazione per questo genere di gare non c'era mai stato a dimostrazione che questa zona è ideale per tutti. Avremo Valentina Barbieri che gareggerà nella categoria -84 e che è arrivata quinta al Mondiale mentre nel maschile abbiamo l'atleta di casa Gianluca Martino che ha disputato gli Europei due anni fa e gareggia nella categoria -93 chilogrammi. La specialità che sarà proposta a Vaiano

riguarda sollevamento di grossi carichi con il bilanciere che da posizione da terra deve essere elevato a posizione eretta con le spalle dietro le anche e dopo pochi secondi deve essere riaccompagnato a terra. È divertente e spettacolare da vedere».

©RIPRODUZIONE RISERVATA

TrovaRistorante

a Prato Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro