Quotidiani locali

Prato a Carrara per riscattare la cinquina

I biancazzurri arrivano a questo derby dopo tre risultati utili consecutivi e hanno bisogno di punti per la salvezza

PRATO. Il Prato affronta alle 18,30 allo stadio dei Marmi la Carrarese in un derby molto sentito. Il team biancazzurro arriva a questo appuntamento dopo tre risultati utili consecutivi e non ha voglia di fermarsi. Ma non avrà vita facile perché la squadra di Baldini ha individualità di spessore e una di queste è l'ex Ciccio Tavano anche se la sua presenza in campo è in forse per un problema fisico. L'altro ex è il direttore sportivo Gianluca Berti per tanti anni a difesa della porta biancazzurra. Il Prato non ha convocato Orlando per motivi disciplinari dopo il rifiuto di andare in panchina contro il Pisa e non ha a disposizione per infortunio Polo e Guglielmelli. La formazione iniziale potrebbe essere quella che ha giocato e pareggiato la sfida con i nerazzurri del Pisa. «I ragazzi hanno disputato un’ ottima gara con il Pisa e quel risultato ci serve per il morale e per continuare a sperare di riagganciare le squadre che ci stanno sopra - spiega Catalano - è chiaro che la nostra crescita deve portare a fare punti e a tentare di vincere. La Carrarese è una squadra di alta classifica ma noi abbiamo sempre fatto buone gare e andremo a Carrara per fare la nostra gara come al solito». All'andata la Carrarese aveva superato il Prato 5-2 all'11’ Ceccarelli aveva portato in vantaggio il Prato poi al 28’ Vassallo aveva pareggiato e al 39’ Piscopo aveva ribaltato la situazione con i gol nel secondo tempo di Coralli all'11 la doppietta su rigore di Ceccarelli ma prima Biasci al 29' e dopo un minuto Coralli chiudevano il conto per la formazione di Baldini.

«Ci aspetta un nuovo derby toscano contro il Prato - dice Baldini - al Dei Marmi sarà una partita difficile come tutte in questo girone, soprattutto se dovessimo sbagliare l'approccio alla gara, dobbiamo continuare con lo spirito, l'orgoglio e la mentalità con cui siamo scesi in campo a Siena. Il nostro obbiettivo sono sempre i 3 punti, a maggior ragione di fronte ai nostri tifosi che sono sempre al nostro fianco sia in casa che in trasferta e che credono in noi fin dall’inizio e non ci hanno fatto mancare l'affetto e il calore anche quando sembrava che non tutto filasse liscio». Il tecnico massese non vuole cali di tensione. Intanto i Taurina Bros proporranno il nuovo singolo "GialloAzzurri", dedicato alla Carrarese Calcio, ai suoi protagonisti e ai suoi numerosi

supporters con tutti i proventi dell'iniziativa che saranno donati in beneficenza, a sostegno dell’ onlus "Un Cuore Un Mondo", la cui missione è quella di aiutare e sostenere i bambini nati con un “cuore matto” per offrire loro l’opportunità e la speranza di una vita piena e degna.

TrovaRistorante

a Prato Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro