Quotidiani locali

Vai alla pagina su Prato Calcio
Una zampata di Moscardelli affonda il Prato

AC Prato Calcio

Una zampata di Moscardelli affonda il Prato

I biancazzurri escono sconfitti dalla trasferta ad Arezzo. Ora la formazione di Catalano sarà di nuovo in campo domenica 10 contro il Pontedera

AREZZO. Dopo due vittorie consecutive (in Coppa Italia con la Reggiana e in campionato con l'Olbia) il Prato esce sconfitto dal Città di Arezzo con un gol di Moscardelli. La formazione di Catalano arriva al match con gli amaranto in situazione di difficoltà. Due giocatori squalificati (Martinelli e Fantacci) oltre a tanti infortunati come Polo e Gargiulo con Ghidotti che stringe i denti e va in campo da titolare. La rete decisiva arriva a fine primo tempo con il gol di Moscardelli che soprattutto nei primi 45 minuti è stato l'uomo più pericoloso degli amaranto.

Ora la formazione di Catalano sarà di nuovo in campo domenica prossima contro il Pontedera in un match davvero fondamentale che si disputerà alle 18,30 al Mannucci di Pontedera, campo neutro

US AREZZO: Borra, Rinaldi, Sabatino, Varga, Yebli (18'st 13 Muscat), Corradi, Foglia, Cutolo, Moscardelli (22'st 19 Di Nardo), Luciani (39'st 2 Talarico), De Feudis. A disposizione: 1 Ferrari, 11 Cellini, 15 Ravanelli, 17 D'Ursi, 23 Criscuolo, 24 Gerardini, 25 Quero, 26 Franchetti, 27 Disanto. Allenatore: Massimo Pavanel.

AC PRATO: Alastra, Demoleon, Marzorati, Ghidotti (24'st 25 Tchanturia), Seminara (1'st Badan), Bonetto (16'st Liurni), Marini, Guglielmelli (39'st Rozzi), Ceccarelli, Orlando (39'st 9 Vangi), Piscitella A disposizione: 1 Sarr, 13 Cecchi, 14 Calzolai, 16 De Simone, 29 Giannini. Allenatore: Pasquale Catalano.

MARCATORE: 39'pt Moscardelli.

ARBITRO:

Alessandro Meleleo di Casarano.

ASSISTENTI: Robert Avalos di Legnano e Stefano Rondino di Piacenza.

NOTE: gara in notturna; condizioni del terreno di gioco: buone; tasso di umidità: 80%. Corner: 6-2. Recupero: 8'pt; 4'st.

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Prato Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista