Quotidiani locali

In bici e a piedi nella Scarpirampi

Domenica si svolgerà la 25ª edizione sui sentieri tra Prato e la Valbisenzio. Al via anche l'ex ciclista azzurro Francesco Casagrande  

PRATO. Sarà la 25ª edizione della Scarpirampi, storica gara a coppie con una bicicletta, un podista e un biker quella in programma domenica con start alle 8,20. La tradizionale e popolare manifestazione nata da un'idea di Silvano Melani di unire i podisti e i ciclisti, con la collaborazione della Lega Uisp e il patrocinio dei comuni di Prato e Vernio, verrà disputata sul collaudato percorso di trenta chilometri da Santa Lucia a San Quirico di Vernio, con arrivo posto nei pressi del comune nella piazzetta antistante la chiesa.

Come avviene ormai da 7 anni a questa parte, abbinato alla Scarpirampi, ci sarà anche per i podisti il Trail della Calvana, sul medesimo e difficile tracciato lungo il crinale della Calvana con picchiata finale verso il traguardo. Il ritrovo della manifestazione sarà' presso il circolo Arci a Santa Lucia in via del Guado con partenza alle 8,20 per i soli podisti e dieci minuti dopo per le coppie che daranno vita alla Scarpirampi. Previsti lungo il percorso controlli fissi dove podista e biker dovranno ripartire assieme.

Ci sono anche due punti di ristoro oltre a quello finale dopo il traguardo, mentre verranno premiate le prime 20 coppie, le prime tre miste, le prime tre femminili e quelle che sommando l’età dei due concorrenti raggiungeranno i 100 anni di età e oltre. Al via ci sarà anche Francesco Casagrande, protagonista per tanti anni con la maglia azzurra. protagonista per tanti anni con la maglia azzurra, e quest'anno l'ex ciclista professionista ha scelto il difficile percorso in Valbisenzio per conquistare una gara dura ma allo stesso tempo particolare.

Insieme a lui alla partenza sarà presente anche Lorenzo Cataldo campione toscano juniores che per la prima volta proverà a correre con la mountain bike su un percorso diverso dalla strada. A livello femminile cercherà di conquistare il misto Veronica Vannucci, che corre in casa, dopo essere ritornata protagonista dopo la maternità nelle corse podistiche nazionali.

Quanto al Trail della Calvana, premi per i primi 15 classificati, per i primi 5 veterani/e, per le prime dieci donne assolute. Due grandi eventi per gli appassionati del podismo e della mountain bike su di un tracciato impegnativo di 30 km. Start da S.Lucia per poi proseguire per San Leonardo, Faltugnano (controllo), Savignano, Sofignano (ristoro), Aia Padre

(il punto più alto a quota 809 metri), Monte Il Prataccio, Masso di Roccia, Montecuccoli (controllo e ristoro), Rifugio della Prata, Rifugio della Cupola, S.Quirico di Vernio. Le premiazioni si terranno venerdì 17 novembre alle 21 nel salone consiliare della Provincia di Prato.
 

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Prato Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista