Quotidiani locali

Il volley pratese cala il poker in serie C

Prato e Cdp Vaiano animeranno il Girone B maschile, Ariete Project e Viva Volley tra le compagini femminili

PRATO. Una settimana alla ripresa dell’attività. Si avvicina anche per le formazioni maggiori del volley di casa nostra il momento del ritorno in palestra. Un ritorno che interesserà ben quattro formazioni di Serie C equamente divise tra settore maschile e femminile e sulle quali, ad appunto una settimana circa dalla ripresa dei lavori proviamo a fare un punto. Partendo dal settore maschile, il Volley Prato riparte dal Girone B della Serie CM e da una rosa completamente rivoluzionata rispetto a quella che aveva sfiorato i play off l’anno passato. Finito un ciclo che ha dato grandi soddisfazioni, Giona Corti, Catalano e Bandinelli sono approdati in prestito al Firenze Volley, mentre Mirko Novelli riparte con una bel gruppo Under 21, da un nuovo preparatore atletico, Gioele Corti, e da un nuovo preparatore dei liberi, Lorenzo Scaduto, e da una rosa di ragazzi di talento in cui il più “anziano” è un classe ’97 mentre la maggior parte degli atleti è del 2001 con punte di gioventù in Nincheri e Menchetti rispettivamente del 2002 e del 2003. Convocazione per tutti gli atleti fissata per il 4 settembre al Keynes.

A far da compagna di viaggio del Volley Prato e a dare pepe alla stagione sempre nel Girone B si registra la grande novità del Cdp Vaiano Volley. La società valbisentina, dopo aver pensato e cercato senza successo una Serie D in cui testare la qualità di un settore maschile ancora alle prime battute, ha infatti deciso di compiere il grande salto acquisendo la massima categoria regionale. Una scommessa coraggiosa che Vaiano affronterà con l’entusiasmo della squadra novizia e con una prima squadra imbottita di tanti ragazzi ex Volley Prato, tra cui l’azzurro della nazionale sordi Alberto Caselli, che sarà guidata da un tecnico esperto come Mauro Pastorino, una vita in forza al Pieve a Nievole, e avrà il supporto di un tecnico ex Volley Prato come Mauro Moscardi che guiderà l’Under 20. Per Vaiano non c’è immunità dalla retrocessione e quindi l’obbiettivo iniziale non può essere che la salvezza.

Due formazioni pratesi saranno ai nastri di partenza anche della Serie CF. Saranno ancora una volta Ariete Volley Project e Viva Volley, infatti, le portabandiera pratesi del massimo torneo regionale in rosa. Non ci sarà però il derby visto che mentre l’Ariete è stata inserita nel Girone A, quello del “mare”, la prima squadra della società del neopresidente Alessio Morelli è stata calata nel Girone B. L’Ariete guidata da Marco Targioni, dopo la buona stagione dell’anno passato e la semifinale play off, ha puntato a ringiovanirsi. Confermate Legnini, Marchesini, Foggi, Speranza e Napolitano, il Pvp si è rinforzato acquisendo le prestazioni di Elisa Vivoli, ex Viva Volley, Rachele Martini, ventenne prospetto già di proprietà del Quarrata, e Francesca Belli, regista l’anno passato al Nottolini. A queste ha aggiunto negli ultimi giorni di giugno l’esperta attaccante ex Campi Eleonora Petri. A preoccupare Marco Targioni è la carenza di centrali e reperire sul mercato giocatrici in questo ruolo sarà la prima preoccupazione della società del neopresidente Galeotti alla ripresa dell’attività fissata per il 28 agosto a Narnali.

Giocherà ancora in C anche il Viva Volley che, dopo la disastrosa ed inattesa retrocessione dell’anno passato, si riparte da Alessio Morelli alla scrivania di presidente e da Massimo Ceccato sulla panchina. Una conferma, quella di Ceccato, meritata sul campo con un finale di torneo in crescendo ed una salvezza sfiorata. A lui la società ha affidato una squadra esperta con le conferme di Bombardieri, Ridolfi, Massaro, Nesi, Zocchi, Piccini e Moretto ed il colpo dell’ingaggio di un attaccante di categoria superiore come Paola Ronconi. A queste si aggiungono

le giovani Martina Risi, attaccante classe ’99 ex Montelupo, Diletta Galli, giovane regista ex Rinascita, Dorotea Breschi, centrale scuola PVP, ed i due talenti di casa Urso e Tammaro. Anche in questo caso si riparte quasi sicuramente il 28 agosto ma a Iolo.


 

TrovaRistorante

a Prato Tutti i ristoranti »

Il mio libro

LE GUIDE DE ILMIOLIBRO

Corso gratuito di scrittura: come nascono le storie