Quotidiani locali

Vai alla pagina su Prato Calcio
Esordio del Prato contro la Viterbese, primo derby col Livorno

AC Prato Calcio

Esordio del Prato contro la Viterbese, primo derby col Livorno

Ufficializzate le prime tre avversarie dei biancazzurri nel campionato di serie C. Intanto domenica 13 a Pontedera la partita di Coppa Italia contro il Siena

PRATO. Sarà domenica 27 agosto a Viterbo contro la Viterbese Castrense l'esordio del Prato nel campionato di serie C. La domenica successiva il derby contro il Livorno che non verrà giocato al Lungobinsenzio bensì sul neutro del Mannucci di Pontedera e poi nella terza giornata (domenica 10 settembre) trasferta a Cuneo contro la neo promossa squadra piemontese.

Sono state svelate solo le prime tre giornate perché il Rende è stato riammesso e il format che doveva vedere un girone a 20 e due di 18 e' stato trasformato in tre gironi a 19 squadre con una formazione che riposa a turno. Intanto la squadra si sta allenando in vista della sfida di domenica 13 per la seconda giornata di Coppa Italia dove il Prato affronterà il Siena al Mannucci sul neutro di Pontedera, alle 20.30. La squadra senese nella prima giornata ha affrontato il Gavorrano e ne è uscito un pareggio per 1-1 e quindi giocherà subito la sua ultima sfida mentre l'ultima gara sarà tra il Gavorrano e il Prato.

Ora gli uomini di Catalano dovranno dimostrare di aver capito il modulo del tecnico laniero. Tutte e tre le amichevole sono state giocate con il 4-3-3 con l'attacco che sembra ormai collaudato con ai lati esterni del tridente Ceccarelli e Piscitella e come punta centrale Vangi.

In difesa la conferma di Martinelli e Marzorati al centro della linea a quattro dove si potranno inserire i giovani Seminara, il difensore centrale, di nazionalità francese, Louis Sebastian Demoleon (classe 1997), il quale - da svincolato - ha firmato un contratto biennale. Nell'ultima stagione il giocatore ha vestito la maglia dell´Olimpia Agnonese, in serie D, con cui ha totalizzato 28 presenze e segnato 3 reti, Polo e Badan mentre a centrocampo al confermato Gargiulo il tecnico biancoazzurro sta cercando di provare i

giovani per capire chi è il più adatto a ricoprire i due posti centrali del modulo. Tra chi ha giocato in queste amichevoli estive sembra che Guglielmelli e Bonetto siano quelli più pronti per giocare con Marini che si sta dimostrando giovane senz'altro dal piglio propositivo.
 

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Prato Tutti i ristoranti »

Il mio libro

I SEGRETI, LE TECNICHE, GLI STILI

La guida al fumetto di Scuola Comics