Quotidiani locali

L’Ariete Volley Project vola in semifinale 

Nonostante la sconfitta per un set a Lucca le pratesi passano il turno dopo il secco 3-0 nel match d’andata

PRATO. Una Ariete spietata vola in semifinale. Decisa, concentrata e senza tentennamenti di sorta. La squadra di Marco Targioni, dopo il secco 3-0 dell’andata, non ha voluto correre rischi ed a Lucca ha approcciato la gara con il giusto piglio, conquistando d’autorità il set che le serviva per poi continuare però a giocare a buon ritmo e non mollare un pallone.
Alla fine una sconfitta per 3-2 del tutto platonica al quinto ed il pensiero subito alla semifinale con un doppio confronto in programma il 20 ed il 24 maggio. La gara. Prato che iniziava con Bartolini e Foggi in diagonale, Morotti e Legnini al centro, Carovani e Speranza di banda e la coppia composta da Nelli e Marchesini ad alternarsi nel ruolo di libero.
Inizio tutto di marca lucchese (break di 6-0 per le padrone di casa e punteggio sul 7-3). Prato che, però, rientrava con buona serenità (9-8) e poi sorpassava (11-12 e 12-14). Panchina di casa subito a fermare il gioco. Dopo la pausa ancora Prato a comandare (16-19 e 16-21). Prato cattiva, determinata e lucida.
Legnini e compagne salivano sul 18-23 e poi lasciavano le padrone di casa a 19 chiudendo la pratica passaggio del turno.
Nel secondo dentro Ambrogetti in regia e poi Varani per Speranza in attacco. Lucca ferita nell’orgoglio e che partiva decisa (4-1 e 10-5). Sul 12-5 tempo per la panchina di Prato. Targioni non ama i cali di tensione ma dopo la pausa l’Unione saliva comunque sul 15-9 e poi sul 17-10.
Intanto era entrata Cafissi al centro. Pvp che ricuciva progressivamente (18-14 e 20-20). Finale allo sprint con Lucca che si imponeva 31-29.
Nel terzo Prato con Ambrogetti in regia e Borchi opposto ed inizialmente sotto (6-4 e 9-8). Prato giocava bene ed impattava sul 14-14. Arrivo ancora una volta sul filo di lana (19-19). Era il PVP a trovare il break (20-23) e poi a chiudere. Nel quarto dentro di nuovo Morotti.
Equilibrio iniziale (5-5) rotto da Lucca (9-6). Fuga Lucca sul 18-11 e dentro Dellernia. Chiusura delle ragazze di casa a 16. Nel quinto Prato a cambiare campo sul più due (6-8). Dopo la pausa però era Lucca a ricominciare meglio e nonostante un tempo di Targioni a salire sull’11-8. PVP che risaliva sul 12-10, si arrampicava fino al 14-13. Il punto finale era però di Lucca.
Lucchese Unione Pallavolo: Angeli, Armadori, Barberini, Bartoli, Batastini, Batori, Bigicchi, Davini, Dentini, Mazziotta, Risaliti,
Torriani. All. Bigicchi.
Ariete Prato Volley Project: Bartolini, Foggi, Carovani, Legnini, Morotti, Cafissi, Speranza, Borchi, Ambrogetti, Dellernia, Varani, Nelli, Marchesini. All. Marco Targioni
Parziali: 19-25; 31-29; 23-25; 25-16; 15-13.
©RIPRODUZIONE RISERVATA

TrovaRistorante

a Prato Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista